Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1300
RAGUSA - 11/02/2015
Politica - Grazie alle royalties

Ragusa: 11 milioni per opere pubbliche. Marina strategica

Prevista anche una pista ciclabile che costerà 250 mila euro Foto Corrierediragusa.it

L´amministrazione comunale di Ragusa spenderà 11 milioni di royalties introitate nel 2014 per opere pubbliche, risanamento del centro storico e servizi. L´investimento più cospicuo sarà su Marina, ben 6 milioni di euro, perchè la frazione è ritenuta strategica per lo sviluppo del turismo nei prossimi anni. La giunta ha approvato la delibera nella quale vengono elencate le opere da realizzare e che dovrà poi passare all´esame delle commissioni e avere alla fine l´approvazione del consiglio comunale. Nel piano triennale delle opere pubbliche sono stati anche previsti 17 cantieri da aprire negli anni 2016 e 2017. Tra le priorità della giunta il rifacimento di gran parte della rete stradale con un investimento di un milione 600 mila euro visto che da anni non si investe in questo settore e le strade versano in condizioni disastrate. Per quanto riguarda Marina assume un particolare significato l´investimento di 2 milioni 600 mila euro sul lungomare Andrea Doria nel tratto da Piazza Malta a Piazza Duca degli Abruzzi.

Prevista anche una pista ciclabile che costerà 250 mila euro che correrà a fianco del lungomare Bisani. A Marina sarà anche realizzata una rotatoria all´incrocio per S. Croce per rendere più fluido e sicuro il traffico in entrata e uscita dalla frazione. Previsti anche bagni pubblici attrezzati in alcune zone centrali. Saranno contenti anche i pescatori che operano nella frazione perchè sarà realizzata un´area attrezzata coperta per la vendita del pescato. In città oltre alla viabilità è prevista la sistemazione della via Archimede nella parte adiacente la ferrovia dove nei giorni di pioggia si registrano allagamenti rendendo difficile la viabilità.

Tutta la zona sarà sistemata con un collettore delle acque bianche; sarà poi ampliata la scuola media Quasimodo e a Brusce sarà costruita al posto di una masseria dismessa una scuola materna. La riqualificazione del centro superiore passerà anche per la sistemazione del ponte di via Roma e di Piazza Libertà Insomma interventi diffusi, tutti tendenti a migliorare la vivibilità della città che costeranno poco o nulla ai cittadini grazie alla royalties incassate per l´estrazione di idrocarburi nel territorio comunale.

Nella foto il lungomare nuovo a Marina di Ragusa


Punta Braccetto. Figlia di.........
13/02/2015 | 19.25.25
Seneca

Sig. Pippo io le tasse le pago al Comune di Ragusa. Quindi è il comune di Ragusa che mi deve dare i servizi.
N.B. Punta Braccetto appartenente al Comune di S. Croce e già fornita di acqua e fogna mentre la zona di Ragusa ......ancora aspetta. Altro che sinergia fra i due comuni.


era ora
13/02/2015 | 9.33.54
pippo

era ora che si muovessero le cose.... strade nuove circolazione più fluida e servizi..... credo che arriverò al 2016 anzioso di vedere questi lavori... per il commento su punta bracceto credo che sia compito del comune di Santa croce Camerina in sinergia con il comune di Ragusa a riorganizzare la fruizione di nuovi servizi.... (io abito a punta braccetto)


Punta Braccetto. Figlia di.........
12/02/2015 | 10.40.31
Seneca

C´è qualche spicciolo per Punta Braccetto?