Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:04 - Lettori online 1495
RAGUSA - 17/04/2014
Politica - E’ partita con la presentazione delle liste la campagna elettorale

Europee: 10 liste per 8 posti di parlamentare

Non sono mancate le sorprese dell’ultima ora Foto Corrierediragusa.it

Dieci liste per otto posti di parlamentare europeo per la circoscrizione Sicilia-Sardegna. E´ partita con la presentazione delle liste la campagna elettorale che condizionerà la vita dei partiti e dei movimenti politici fino a fine maggio. Non sono mancate le sorprese dell´ultima ora come l´esclusione delle liste del Partito Comunista, Green Italia (ma Fabio Granata ha annunciato ricorso) e Bunga Bunga e la sostituzione del capolista nella lista di Forza Italia, dove spicca il nome del redivivo Gianfranco Miccichè. C´è anche un cavallo di ritorno come Innocenzo Leontini nella lista del Pid-Cantiere Popolare, che è il solo a rappresentare la provincia di Ragusa. Prima lista ad essere presentata quella della Lega Nord che ha nel segretario federale Matteo Salvini il suo capolista. Ritorna in campo l´ex sindaco di Lampedusa Angela Maraventano. Nel Pd capolista è Caterina Chinnici e tra i nomi nuovi Marco Zambuto, sindaco di Agrigento, già Udc, e la giornalista Michela Giuffrida, che ha lasciato la direzione del Tg di Antenna Sicilia.

Rosario Crocetta ha inserito Michela Stancheris al posto di Nelli Scilabra che si è sfilata all´ultimo momento. Giorgia Meloni guida il drappello di Fratelli d´Italia. In Forza Italia si punta su Gianfranco Miccichè ma l´uscente Salvatore Iacolino ed il vicepresidente dell´Ars , Salvo Pogliese, sono agguerriti competitors. Giovanni La Via guida da uscente la lista del Nuovo Centrodestra dove trovano posto anche il coordinatore regionale del partito, Francesco Cascio e Giuseppe Castiglione.

In quota Udc corre l´assessore regionale Patrizia Valenti ed il segretario regionale Udc Giovanni Pistorio. Per il M5S capolista è il trentenne Ignazio Corrao, militante della prima ora, collaboratore all´ufficio legislativo dei grillini all´Ars, e la catanese Simona Suriano o il messinese Antonio Zanotto, entrambi esperti in questioni ambientali. Nella lista Tsipras è sfida tra l´ex sindaco di Castelbuono, Mario Cicero ed Alfio Foti, vicino all´eurodeputata Rita Borsellino. In Italia dei Valori il capolista è il leader Ignazio Messina.