Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1146
RAGUSA - 14/04/2014
Politica - Il sindaco ha anche nominato un nuovo assessore ai Lavori Pubblici, Salvatore Corallo

"Salta" l´assessore Conti, Piccitto gli dà il benservito

E’ il primo avvicendamento dall’insediamento dell’amministrazione pentastellata. "Territorio" attacca, il M5S difende la scelta del sindaco Foto Corrierediragusa.it

Federico Piccitto ha dato il benservito a Claudio Conti (nella foto). L´esponente di LegAmbiente non fa più parte della giunta visto che il sindaco ha deciso di ritirargli la delega e di tenerla per sè. E´ una bocciatura bella e buona per Claudio Conti al quale vengono addebitati ritardi ed incertezze nell´interlocuzione con la Regione per la risoluzione dei problemi ambientali della città a cominciare dalla gestione della discarica di Cava dei Modicani. "Occorrono interventi decisi ed immediati" dice il sindaco in una nota e spiega che manterrà per sè la delega all´ambiente. Conti era entrato anche nel mirino delle opposizioni che da mesi sostenevano la necessità di avvicendare l´assessore all´Ambiente, accusato di immobilismo. Il M5S condivide la scelta del sindaco perchè porta nuova linfa in giunta e si rende conto che "eseguire un turn over non è mai cosa semplice, soprattutto se si pensa che l´azione amministrativa non può mai subire uno stop. Riteniamo che il Sindaco abbia agito in modo cauto per non compromettere la progettualità posta in essere, ma anche in modo incisivo, rispetto a tutto ciò che dovrà essere realizzato prima del periodo estivo.

Il gruppo consiliare grillino non dice nulla sull´operato dell´ex assessore Conti nè entra nel merito del suo lavoro cosa che fa, invece, "Territorio" che in una nota scrive: "Anche il sindaco ha ben capito che occorre dare un forte colpo di timone alla barca che guida dallo scorso giugno e che va alla deriva. E’ quello che diciamo da tempo, adesso il ritiro della delega a Conti e i tanti problemi dell’ambiente ancora irrisolti, con una discarica che va verso l’esaurimento e con procedure rallentate per l’attivazione della nuova vasca. E come non ricordare l´affidamento, per circa migliaia di euro, voluto da Conti per individuare una società esterna a cui far redigere la nuova gara d’appalto per la raccolta dei rifiuti in città? Uno spreco alla luce della costituzione della Srr. E come non ricordare le tante belle parole spese per la mobilità sostenibile, le risorse energetiche, l’acqua pubblica. A voler tracciare un minimo bilancio dell’operato svolto da Conti, ci spiace purtroppo constatare che non c’è nulla. Dieci mesi di nulla, nessun progetto che sia realmente utile alla città, innovativo, concreto".

Nel contempo il sindaco ha nominato un nuovo assessore. Si tratta di Salvatore Corallo al quale è stata affidata la delega ai lavori pubblici. Si tratta del primo cambiamento all´interno della giunta pentastellata a palazzo dell´Aquila dall´elezione del giugno scorso ed il fatto assume una connotazione politica ben precisa precisa visto che Claudio Conti non ha condiviso alcune scelte del sindaco.