Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1574
RAGUSA - 26/11/2013
Politica - Già terza sessione di lavoro. Fioccano gli emendamenti e si parla di "errori macroscopici"

Amministrazione Piccitto accelera sul bilancio

Critiche dell’opposizione. Per il consigliere Ialacqua relazione previsionale programmatica troppo tecnica Foto Corrierediragusa.it

Corsa contro il tempo per approvare il bilancio. Nella terza giornata dedicata all´argomento ancora una volta passati al setaccio alcuni emendamenti dell´opposizione. Il documento finanziario deve essere approvato entro la fine del mese e l´amministrazione Piccitto vuole imprimere ormai l´accelerazione decisiva.

L´opposizione parla di "errori macroscopici", come l´inserimento due volte delle cifre destinate agli ex lsu e come il raddoppio delle somme dedicate al randagismo,ed ha presentato circa un centinaio di emendamenti . Resta l´appello a tornare indietro su alcune scelte ed approvarne di altre, come la proposta avanzata dai consiglieri d´opposizione Maurizio Tumino e Peppe Lo Destro che hanno ipotizzato, tramite un emendamento, la creazione di un fondo di 800 mila euro, attraverso fondi non impegnati finora in bilancio, per destinarlo alle imprese, alle attività produttive e alle famiglie bisognose. Un invito a lavorar bene arriva anche dal Movimento Città che con il consigliere Carmelo Ialacqua, aveva sottolineato la necessità di poter disporre del bilancio già prima e non aveva mancato di criticare la "relazione previsionale programmatica che pecca certamente di eccesso di tecnicismo".

Il bilancio presentato -dice Ialacqua - offre degli aspetti positivi che non si possono ignorare. Innanzitutto ha registrato il pieno parere positivo dei revisori dei conti. Poi ha mantenuto la promessa fatta dall´assessore Martorana di salvaguardare ad un tempo equilibrio finanziario e servizi essenziali e strategici. A questo proposito bisognerà sempre ricordare che l´amministrazione che fa maggiore macelleria sociale è proprio quella che non sa mantenere in ordine i conti. Il bilancio presentato annovera anche una consistente lista di novità come l´ampliamento dei capitoli per l´energia, gli stanziamenti per la manutenzione delle scuole e degli impianti sportivi, il trasporto d´acqua con autobotti, il miglioramento dei servizi sociali".