Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1343
RAGUSA - 11/10/2013
Politica - Entra nel vivo la stagione dei congressi, il Partito democratico fissa le regole

Pd: segreterie azzerate, Lucifora garante

Già formata la Commissione provinciale per il congresso. Vittoria la delegazione più forte con Lucifora, Denaro, Siggia e Curciullo. Segue Ragusa con Barone, Frasca e Piruzza. In giornata si presenteranno le candidature al congresso provinciale che si celebrerà entro il 6 novembre
Foto CorrierediRagusa.it

Il Partito democratico inizia la stagione congressuale. Per fare «piazza pulita» degli attuali segretari in carica. Dal 14 al 26 ottobre si svolgeranno i congressi di tutti i circoli durante i quali si prevede l’azzeramento totale dei segretari. Dal regionale Giuseppe Lupo al provinciale Salvo Zago, compresi i segretari comunali, a parte qualche eccezione alla regola, dovrebbero lasciare tutti per far posto a nuovi organismi.

Entro il 6 novembre si dovrà celebrare il congresso provinciale. E nell’attesa il partito, riunitosi l’altra sera a Ragusa, ha proceduto a formare la Commissione provinciale nominando coordinatore provinciale il vittoriese Giovanni Lucifora (foto), che data la sua grande esperienze e militanza nella sinistra da almeno un quarantennio viene considerato il saggio del partito. In giornata la presentazione delle candidature alle segreteria provinciale.

I componenti della Commissione provinciale sono: Tommaso Agosta (Modica), Emilia Arrabbito (Scicli), Angela Barone (Ragusa), Gigi Bellassai (Comiso), Maria Crapanzano (Pozzallo), Giovanni Denaro (Vittoria), Nanni Frasca (Ragusa), Giovanni Lucifora (Vittoria), Claudia Micciché (Santa Croce Camerina), Vito Piruzza (Ragusa) e Sara Siggia (Vittoria). Fanno parte di diritto il presidente della commissione provinciale di garanzia Angelo Curciullo ed un rappresentante per ciascun candidato alla segreteria provinciale. Con parere unanime è stato nominato coordinatore Giovanni Lucifora. Dalla composizione si nota che la squadra più corposa è quella di Vittoria con Lucifora, Denaro, Siggia e Curciullo. Dopo Ragusa con 3 Barone, Frasca e Piruzza. Vittoria, in quanto a tesseramento, rappresenta forse il comune più sostanzioso, al punto che potrebbe eleggere il nuovo segretario.

Saranno congressi al calor bianco e alla luce del sole, come ormai nella buona tradizione del Pd da quando il partito ha lasciato i retaggi di quel vecchio «centralismo democratico» per dar vita a dibattiti democratici e autentici, come gli ultimi che ci sono stati a Ragusa con il fiorire dei 3 circoli facenti capo a Giuseppe Calabrese, Gianni Battaglia e Giorgio Massari.

Giovanni Lucifora presidente della Commissione sarà una garanzia di equilibrio e moderazione: «Con questi adempimenti – dice - il percorso congressuale assume un iter preciso che sarà completato a breve con la fissazione delle date per i congressi di circolo e il congresso provinciale (entro il 6 novembre), che eleggerà il nuovo segretario e la nuova assemblea provinciale del partito. A noi spetta il compito di garantire la corretta applicazione delle regole già definite a livello nazionale e regionale. Ci sono tutte le condizioni – conclude Lucifora - perché da questa fase esca un partito ancora più forte e coeso». Sarà così, ma dopo tanto spargimento di sangue che vedrà fra i protagonisti (vincenti o perdenti) alcuni dei protagonisti dell’ultima fase elettorale.