Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:46 - Lettori online 627
RAGUSA - 25/08/2013
Politica - Mario D’Asta, Pd, parla di battaglia vinta dopo i ripetuti interventi nei confronti della Giunta 5 Stelle

Acqua e cimiteri, il sindaco Piccitto fa marcia indietro

Gli assessori Stefania Campo e Stefano Martorana parlano di "strane coincidenze"

Non c´è comunicazione tra amministratori e dirigenti. A palazzo dell´Aquila sindaco ed assessori hanno idee diverse dai loro funzionari. E´ successo con la nomina dell´esperto dell´emergenza acqua, Paolo Roccuzzo, e con la manifestazione di interesse per il servizio di accompagnamento di disabili ed anziani all´interno dei cimiteri comunali che era previsto con costi al 100% a carico degli interessati. Nel caso del consulente per l´emergenza idrica era stata prevista una retribuzione di ottomila euro che aveva fatto sussultare le opposizioni anche perchè non c´erano i presupposti per una consulenza. Il sindaco Federico Piccitto ed i suoi assessori si sono dunque decisi, anche per le pressioni delle opposizioni, a rivedere i due provvedimenti ed ad azzerare tutto non senza un cenno a "strane coincidenze" che vedono i dirigenti responsabili dei due settori tra i protagonisti.

Paolo Roccuzzo era stato già consulente di Dipasquale e del commissario straordinario, Margherita Rizza, e si è ritrovato con il rinnovo della collaborazione grazie alla determina del dirigente dell´area. L´assessore ai Lavori Pubblici, Stefania Campo, aveva tuttavia dato disposizione di soprassedere alla nomina dell´esperto che è stata puntualmente disattesa.
"La mia richiesta al dirigente di non è stata ascoltata" precisa la Campo - "In Giunta abbiamo deciso di non procedere alla trivellazione di tre nuovi pozzi e per questo motivo non abbiamo bisogno di consulenti per cui la nomina di Roccuzzo sarà revocata".

Stessa sorte avrà il bando per il servizio a pagamento dei disabili al cimitero. Dice l´assessore Stefano Martorana: " I termini previsti nel bando sono esteticamente brutti e politicamente inaccettabili. Vigileremo perchè questi fatti non si ripeta più, fermo restando che alcuni atti sono di competenza del dirigente. Rassicuro comunque tutti che non chiederemo mai ad un disabile di pagare il 100% di pagare il servizio". Meglio tardi che mai.