Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 764
RAGUSA - 27/06/2013
Politica - Commiato del commissario straordinario Margherita Rizza dopo 9 mesi

Ragusa: al via la "rivoluzione" a 5 stelle

Assegnate le deleghe: Massimo Iannucci agli affari generali ed anche vice sindaco Foto Corrierediragusa.it

Un lungo e convinto applauso ha accompagnato stamani a palazzo dell’Aquila il passaggio della fascia tricolore tra il commissario straordinario Margherita Rizza e il neo sindaco grillino Federico Piccitto, che si è così insediato ufficialmente nella sua Ragusa a cinque stelle. Emozionato ma non troppo il nuovo primo cittadino, che ha evidenziato il buon lavoro svolto dal funzionario in questi nove mesi di commissariamento. Uno dei problemi principali è stato e continua ad essere lo sforamento del patto di stabilità, con cui lo stesso Piccitto si confronterà a breve, facendo i conti con una situazione di cassa critica, ma non disperata.

Piccitto si è poi sentito telefonicamente con Beppe Grillo, che ha fatto ancora una volta i complimenti al neo sindaco e si è detto convinto che Ragusa sarà un´altra stella del firmamento del movimento. I grillini annoverano 18 consiglieri comunali su 30. Piccitto ha anche proceduto ad assegnare ufficialmente le deleghe ai suoi sei assessori: Massimo Iannucci agli affari generali ed anche vice sindaco; Stefania Campo ai lavori pubblici, Stefano Martorana al bilancio; Giuseppe Di Martino alla pianificazione urbanistica e centri storici; Claudio Conti all’ambiente e Flavio Brafa ai servizi sociali.

Margherita Rizza ha chiuso la sua esperienza dopo nove mesi di presenza a palazzo dell´Aquila "Consegno un comune che sta bene anche se non ci sono soldi. Tuttavia è un ente che paga fornitori e stipendi. Ragusa sta bene".

(Nella foto: il sindaco Piccitto insieme a Margherita Rizza e gli assessori)