Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 834
RAGUSA - 20/05/2013
Politica - Il candidato incontra il presidente FIABA (fondo italiano abbattimento barriere architettoniche)

Antoci: «Creare città senza barriere architettoniche»

Il candidato sindaco: «Una città vivibile è una città dove non ci sono barriere di alcun genere»
Foto CorrierediRagusa.it

Il candidato sindaco Franco Antoci (nella foto con il commendatore Trieste) ha incontrato il commendatore Giuseppe Trieste, presidente FIABA onlus (Fondo italiano barriere architettoniche) e presidente della cabina di regia per la «total quality», istituita nel 2010 in collaborazione con la Provincia Regionale di Ragusa. Presente anche il candidato al consiglio comunale, Giuseppe Savà, già componente di diverse associazioni di volontariato del territorio.

«Una città vivibile – ha commentato Antoci – è una città dove non ci sono barriere. Né architettoniche, che sono certamente da rimodulare nei vecchi edifici e da evitare per i nuovi, né culturali. Se si abbattono le barriere culturali anche quelle architettoniche verranno meno. È una battaglia di civiltà che come amministratori, come cittadini, siamo obbligati a combattere affinché la città diventi una città per tutti».