Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 875
RAGUSA - 07/03/2013
Politica - Nominati i commissari che dovranno portare il partito ai congressi

Piazza pulita Udc: nominati i commissari

Sonia Migliore a Ragusa, Papè Rizzone a Modica, Giovanna Ragusa a Vittoria, Pierluigi Aquilino a Scicli, Giovanni Catania a Chiaramonte. A Vittoria la Ragusa condurrà le trattative per individuare il sesto assessore. Lavima ai vecchi dirigenti: «Nomine avallate da Giampiero D’Alia, mettetevi l’animo in pace»
Foto CorrierediRagusa.it

Tutti i commissari di Pinuccio Lavima (nella foto al centro con i nuovi dirigenti di partito). Il coordinatore provinciale, con l’avallo del segretario regionale Giampiero D’Alia, ha fatto piazza pulita dell’esistente ed ha nominato i nuovi commissari dell’Udc nei comuni della provincia. Da definire solo i comuni di Pozzallo, Ispica e Giarratana, i cui designati non hanno ancora sciolto la riserva.

Sonia Migliore a Ragusa, Giovanna Ragusa a Vittoria, Papè Rizzone a Modica, Giovanni Catania a Chiaramonte Gulfi, Giovanni Fiorilla a Santa Croce Camerina, Salvatore Cutraro ad Acate, Pierluigi Aquilino a Scicli, Giovanni Di Stefano a Monterosso Almo. Sebastiano Zagara coordinatore provinciale giovani; Enza Tallarita, responsabile provinciale Pari opportunità.

Il coordinatore provinciale fa subito una premessa per chiarire eventuali dubbi ed evitare che altri continuino a spendere il nome dell’Udc indebitamente. «Con la nomina di questi commissari cessano tutte le cariche precedenti, i nuovi, in raccordo con la segreteria provinciale e con l’onorevole Orazio Ragusa, possono condurre trattative e parlare in nome e per conto del partito».

Subito operativa Giovanna Ragusa, commissario a Vittoria, che dovrà affrontare la spinosa questione dell’assessorato da assegnare a Vittoria. La nostra anticipazione ha messo prurito nell’ambiente udicino di Vittoria, dove ci sono due consiglieri comunali, Salvatore Sanzone e Daniele Barrano, che attendono la ratifica dell’accordo d’ingresso in giunta. Non se la prendano a male i due consiglieri, ma il sindaco Giuseppe Nicosia aveva espresso ad alta voce il gradimento di una donna. E poiché il gentil sesso non abbonda nell’Udc vittoriese, era più che scontato fare riferimento a Giovanna Ragusa. La quale, avuta la percezione del malcontento che ha suscitato il suo nome, potrebbe anche fare un passo indietro per amor del quieto vivere. Chi fra Sanzone e Barrano potrebbe diventare assessore, fermo restando che non c’è il vincolo delle dimissioni dal Consiglio perché la legge lo consente ancora?

Un bel rompicapo che agita i diretti interessati. Sanzone è un medico di famiglia e non potrà dedicare molto tempo all’assessorato. Se proprio non sarà lui l’amministratore, cercherà di proporre un suo uomo. Barrano è un poliziotto che esercita a Comiso e questi sarebbe più libero e disponibile di accettare se dovesse ottenere il compiacimento di Sanzone e Ragusa. L’ultima parola, per fare i conti senza l’osta, spetta ovviamente al sindaco Giuseppe Nicosia. Alle trattative, oltre a Ragusa, parteciperà anche Pinuccio Lavima. Entro la prossima settimana Vittoria avrà il sesto assessore e sarà di marca Udc.

I nuovi commissari hanno già ricevuto indicazioni precise sul lavoro dei prossimi giorni in attesa dei vari congressi, le cui date saranno indicate a breve. «Nei comuni dove si voterà- dice Lavima- i commissari dovranno organizzare i comitati elettorali per aprire all’esterno del partito. Gli altri commissari dovranno fare i coordinamenti cittadini per traghettare il partito verso i congressi».