Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:26 - Lettori online 857
RAGUSA - 29/03/2008
Politica - Ragusa - Si è parlato di internazionalizzazione dei prodotti

Ragusa: Leontini incontra gli industriali

Attenzione puntata anche sulla tutela dell’ambiente Foto Corrierediragusa.it

L´internazionalizzazione dei prodotti è stata al centro dell´incontro che l´on Innocenzo Leontini (nella foto), candidato del PdL al rinnovo dell´Assemblea Regionale Siciliana, ha avuto con una delegazione degli industriali iblei nella sede di Confindustria a Ragusa.

Numerose le tematiche trattate e diversi i punti di convergenza tra le istanze presentate ed i progetti che il deputato azzurro intende portare avanti all´interno del governo della nostra regione.

Una particolare attenzione è stata posta sulle tematiche legate all´internazionalizzazione dei nostri prodotti, anche attraverso un sostegno concreto ai consorzi di imprese specializzati per la promozione e l´export.

Gli industriali hanno anche chiesto una seria politica di tutela e valorizzazione dell´ambiente che, nel rispetto del principio della eco-sostenibilità, non si traduca impedimento aprioristico delle attività economiche ed in comportamenti ondivaghi e contraddittori che impediscono qualsiasi programmazione degli interventi da parte di investitori.

"L´economia della provincia di Ragusa - ha dichiarato l?on. Leontini - non si fonda solamente sul comparto agricolo e zootecnico. Esiste un indotto industriale che deve essere valorizzato e deve essere messo nelle condizioni di poter sviluppare maggiormente tutte le potenzialità ancora inespresse".

"Ritengo l´incontro avuto con gli industriali ragusani - continua Leontini - un momento di sano e proficuo confronto e approfondimento su quelle tematiche e, soprattutto, su quelle problematiche che, a tutt´oggi, frenano uno sviluppo pieno ed omogeneo del comparto".

"Con gli industriali ragusani - ha dichiarato ancora Leontini - abbiamo trovato la piena sintonia in una serie di interventi che devono avere una priorità assoluta perchè, d´altro canto, non interessano solamente il comparto industriale, ma coinvolgono tutti i settori economici provinciali".

"Inutile dire - afferma Leontini - che tra le priorità ci sono la piena funzionalità e lo sviluppo operativo dell´Aereoporto di Comiso. Ma anche il completamento e la piena fruibilità dell´autostrada Gela-Siracusa, così come della supestrada Ragusa-Catania rientrano in quelle priorità di interventi che favorirebbero anche comparti come quello turistico".

"L´elencazione completa sarebbe stroppo lunga da fare - conclude Leontini -perchè ci sarebbe da annoverare anche la situazione del porto di Pozzallo e tutta una serie di interventi legislativi a favore del comparto industriale. Una di queste è, sicuramente, l´incremento delle risorse stanziate a favore dei consirzi Fidi e l´accellerazione dei tempi di chiusura delle pratiche. Di certo posso dire che la legislatura regionale che ci avviamo ad iniziare potrà vedere la nostra provincia ricoprire ruoli importanti all´interno delle istituzioni regionali. Questa è la migliore assicurazione che le istanze che provengono dal territorio non resteranno lettera morta"