Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:21 - Lettori online 1024
RAGUSA - 03/03/2008
Politica - Palermo - Primi nomi dei candidati di Camera e Senato

Pd: ecco le liste per le Nazionali

Fuori Lumia, Piscitello e Latteri. Mirello Crisafulli (5°) al Senato. Francesca Corbino al 23° posto Foto Corrierediragusa.it

Le prime sorprese arrivano intorno alle 22. E le polemiche per le bocciature eccellenti seguono immediatamente. Fra i più arrabbiati, Giuseppe Lumia, vittima illustre del Pd siciliano, vice presidente della Commissione nazionale Antimafia. Non gli è stata concessa la deroga alle 3 legislature.

"La lotta alla mafia- dice Lumia- in Sicilia è vista come un problema e non come una risorsa". A Enzo Bianco la deroga è concessa: è numero due al Senato. Le altre vittime si chiamano Salvatore Cardinale, ma in compenso è candidata la figlia in buona posizione, Ferdinando Latteri (nella foto) e Rino Piscitello, dei quali si vocifera un passaggio all´Mpa insieme a Giuseppe Di Natale, ed Idv.

Nelle liste di Camera e Senato non ci sono né Giuseppe Digiacomo nè Salvatore Zago. Ma in Sicilia, al Senato e in buona posizione c´è Anna Serafini, moglie di Piero Fassino. Nel Pdl, sarebbe blindata la posizione di Nino Minardo, addirittura davanti a Giovanni Mauro.

Le prime anticipazioni le fa Leoluca Orlando a Vittoria subito dopo il suo intervento al covengo sull´Antipizzo. Col passare dei minuti i dubbi diventano certezze.

Sorprende il nome di Vladimiro Crisafulli, in passato molto chiacchierato, al 5°posto al Senato, che vede capolista in Sicilia il chirurgo Ignazio Marino, al 3° posto Antonio Papania, già assessore regionale al Lavoro, al 4° posto Anna Serafini, al 6° Benedetto Adragna, al 7° Garaffa, all´8° Fazio, al 9° Piro e al 10° Cusumano. La vittoriese Francesca Corbino è al 23° posto.

Questi, comunque, i capilista di Camera e Senato in tutte le regioni.

PIEMONTE: Piero Fassino e Luigi Bobba alla Camera, Emma Bonino al Senato.

LIGURIA: Giovanna Melandri alla Camera e Roberta Pinotti al Senato.

LOMBARDIA: Matteo Colaninno, Enrico Letta e Antonello Soro alla Camera, Umberto Veronesi al Senato.

TRENTINO ALTO ADIGE: Gianclaudio Bressa alla Camera

VENETO: Massimo Calearo e Rosy Bindi alla Camera, Enrico Morando al Senato.

FRIULI VENEZIA GIULIA: Cesare Damiano alla Camera e Carlo Pegorer al Senato.

EMILIA ROMAGNA: Pierluigi Bersani alla Camera e Anna Finocchiaro al Senato.

TOSCANA: Dario Franceschini alla Camera e Vannino Chiti al Senato.


MARCHE: Maria Paola Merloni alla Camera e Giorgio Tonini al Senato.


UMBRIA Marina Sereni alla Camera e Francesco Rutelli al Senato.


LAZIO: Marianna Madia e Donatella Ferranti alla Camera, Franco Marini al Senato.
ABRUZZO: Livia Turco alla Camera e Franco Marini al Senato.


MOLISE: Roberto Ruta alla Camera e Augusto Massa al Senato.


CAMPANIA: Massimo D´Alema e Pina Picierno alla Camera, Marco Follini al Senato.


PUGLIA: Massimo D´Alema alla Camera e Paolo De Castro al Senato.


BASILICATA: Salvatore Margiotta alla Camera e Nicola La Torre al Senato.


CALABRIA: Marco Minniti alla Camera e Luigi De Sena al Senato.


SICILIA: Giuseppe Fioroni e Giuseppe Beretta alla Camera, Ignazio Marino al Senato.


SARDEGNA Arturo Parisi alla Camera e Antonello Cabras al Senato

Rino Piscitello