Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1129
RAGUSA - 21/02/2008
Politica - Palermo - Nulla è trapelato dall’incontro romano con Berlusconi

La "Rivoluzione Siciliana"
di Gianfranco Miccichè

Confermerà la candidatura alla Presidenza della Regione? Foto Corrierediragusa.it

Il leader del Popolo delle Libertà Silvio Berlusconi sarà riuscito a far cambiare idea a Gianfranco Miccichè (nella foto) ? I due hanno parlato per un paio d´ore a palazzo Grazioli a Roma, a quattr´occhi e rigorosamente a porte chiuse, per addivenire ad un accordo che soddisfi le esigenze di entrambi

Miccichè non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione sull´esito dell´incontro con Berlusconi, ma non ha neanche smentito quanto aveva poche ore prima scritto nel suo blog. "Il sogno continua, anzi - osserva - credo sia giunto il momento di cominciare a prepararsi e spero davvero che tanti di voi mi vogliano seguire in questa meravigliosa battaglia di liberta che porterò avanti con la mia lista Rivoluzione Siciliana, con o senza il Pdl".

"Il nome "Rivoluzione siciliana" non l´ho scelto io - precisa Miccichè - è venuto fuori dal mio blog. La gente che mi segue sul blog è alla base della mia decisione.

Alla domanda se ci sono margini per recuperare l´intesa con Raffaele Lombardo, Miccichè risponde: "Io non capisco perchè, pur di allearsi con Cuffaro, Lombardo debba fare saltare un progetto che poteva vederci camminare a braccetto. Lui, grazie a Berlusconi creerà un partito del Sud che potrebbe gestire meglio da Roma, mentre io rimarrei impegnato nella battaglia per il cambiamento in Sicilia. Non capisco perchè oggi Lombardo, che stimo, non possa accettare". Dunque non è ancora chiaro se Miccichè continuerà a correre da solo oppure convergerà su Lombardo.

Intanto partirà ufficialmente sabato la campagna elettorale di Lombardo, candidato unico del centro destra alla Presidenza della Regione.

(Altro articolo nella sezione "Cronache regionali")