Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1660
RAGUSA - 09/02/2008
Politica - Ragusa - Domani sono chiamati a votare gli elettori delle Primarie

Il Partito Democratico si radica
sempre di più sul territorio

Digiacomo: "Un passaggio cruciale del processo costitutivo" Foto Corrierediragusa.it

Prosegue il processo di radicamento nel territorio del Partito Democratico. Lo scorso gennaio le operazioni hanno interessato i comuni di Vittoria, Scicli, S. Croce Camerina, Acate, Pozzallo, Ispica, Monterosso e Giarratana

Domani il processo si completerà con il voto nei comuni di Ragusa (dalle ore 10 presso il Mediterraneo Palace), Modica (dalle ore 10 nei quattro seggi: Modica Bassa Atrio Comunale, Modica Alta Camera del Lavoro via Irminio, Modica Sorda Palazzo ex Azasi via Resistenza Partigiana e Frigintini Centro Sociale), Comiso (dalle ore 9 presso la Sala Conferenze del Caec sulla provinciale Comiso-Chiaramonte) e Chiaramonte Gulfi (dalle ore 16 Sala Sciascia accanto al Municipio).

A votare sono stati chiamati gli elettori delle primarie dello scorso 14 ottobre così come previsto dal regolamento. Ad essere eletti i componenti dei circoli dei dodici comuni iblei e i delegati al coordinamento provinciale del nuovo partito i quali a loro volta saranno chiamati ad eleggere i rispettivi coordinatori locali.

«Con questi passaggi ? afferma il coordinatore provinciale Pippo DiGiacomo (nella foto) ? portiamo a compimento un altro passaggio cruciale del processo costitutivo del Partito Democratico in provincia di Ragusa e se si considera il punto di partenza di questo percorso il risultato non può che essere positivo: in tutti i comuni della provincia il consenso verso il nuovo progetto politico continua a crescere e sono certo che gli imminenti appuntamenti elettorali confermeranno questo successo».