Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 734
RAGUSA - 10/06/2011
Politica - L’amministratore comunale ha avviato i primi incontri con tutti i dirigenti dell’Ente

L´assessore al bilancio Tumino: "Per Ragusa tempi duri"

"Sappiamo già – dice il rappresentante dell’Amministrazione Comunale - che le prime due tranche dei fondi delle autonomie locali a favore del Comune di Ragusa, più volte sollecitato, subiranno ulteriori tagli" Foto Corrierediragusa.it

Al lavoro il neo assessore al bilancio e programmazione Maria Teresa Tumino (foto). L´amministratore comunale ha avviato i primi incontri con tutti i dirigenti dell´Ente al fine di avere un quadro complessivo della situazione finanziaria e delle misure che si renderanno necessarie per garantire gli innumerevoli servizi che il Comune è chiamato a rendere.

«Con il taglio dei trasferimenti statali - dichiara l´Assessore Tumino - pari a 2 milioni e centomila euro, decurtazione che il Governo ha spalmato su tutti gli enti locali, e la mancata comunicazione circa l´accreditamento della prima e seconda tranche da parte della Regione Siciliana - ci troviamo già a metà esercizio finanziario 2011 con una esigua liquidità di cassa che mette a rischio la continuità di alcuni servizi fondamentali come quelli alla persona e precisamente l´assistenza ai minori, ai disabili, agli anziani ed alle famiglie in difficoltà».

«Sappiamo già – continua il rappresentante dell´Amministrazione Comunale - che le prime due tranche dei fondi delle autonomie locali a favore del Comune di Ragusa, più volte sollecitato, subiranno ulteriori tagli. Nei prossimi giorni ci troveremo a definire con il mio dirigente del Settore, dr.ssa Cettina Pagoto, il bilancio di previsione 2011 che dovrà tenere conto della, non certo rosea, situazione. Entro il mese contiamo di approvare in Giunta lo strumento finanziario che dovrà essere adottato, dopo un ulteriore esame, dal Consiglio Comunale».