Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 515
RAGUSA - 05/01/2011
Politica - Ragusa: smentite dall’ex sindaco di Ragusa le indiscrezioni sul coordinamento Fli

Arezzo sull´adesione a Fli: "Resto nel Pdl, non condivido il progetto di Fini"

Sebbene la notizia sia uscita da fonti piuttosto attendibili, l’ex sindaco prende le distanze dal nuovo soggetto politico che si sta sviluppando in provincia di Ragusa
Foto CorrierediRagusa.it

"Sono lontano dal progetto di Gianfranco Fini, mai pensato di aderire a Fli, sono e resto Pdl". Domenico Arezzo (foto), infastidito dalle telefonate che gli chiedono conferme circa un suo probabile impegno alla guida di Fli, interviene piuttosto deciso per smentire la notizia. Probabilmente Arezzo sa che la notizia è trapelata da fonti a lui molto vicine, che magari speravano di coinvolgerlo, ma il trambusto che è scoppiato ha fatto tramontare l´ipotesi. Anzi, aggiunge Domenico Arezzo. "Faccio l´avvocato e basta, perché gestire uno studio legale e guidare un partito non sono attività non concilianti".

Fli dovrà cercare un alto candidato alla segreteria. Perché Domenico Arezzo ha ribadito la sua fedeltà al Pdl, alla corrente del suo amico Domenico Nania e in provincia a Innocenzo Leontini. Chi sarà il coordinatore del partito di Fini? In pole position Enzo Pelligra, l´ultimo segretario della disciolta Alleanza nazionale. "E´ presto per dirlo- conferma Pelligra- sono in corso una serie di riunioni per dare forma a questo partito. Il caso Filippo Frasca? Si è proposto per entrare ma nessuno ancora gli ha detto si accomodi. Non credo che sia utile al progetto del partito che sta nascendo. Il caso Incardona? E andato con Forza del sud, è un amico e io personalmente a Vittoria lo farò votare per vincere le elezioni". Sabato è in programma la riunione con i vertici Granata e Scalia, proprio per fare chiarezza su tutte queste ipotesi che circolano liberamente nell´ambiente politico.

Fli dovrebbe essere parte integrante del Terzo polo: Mpa, Api, Udc e liste civiche collegate. In antitesi al Pdl. Sostiene Nino Nicosia, consigliere comunale di Vittoria. «Non seguo Incardona in Forza del sud ma lo voto perché è l’unico che a Vittoria può vincere sul centrosinistra. Puntare su altri è perdente». Ragionamento politico corretto, di uno a cui il cuore pulsa sempre a destra.

Sostiene Filippo Frasca, consigliere comunale di Ragusa. «Se Fli ha lavorato per sfiduciare il governo Berlusconi, può a Vittoria far votare un candidato che è espressine del Pdl? Nino Nicosia a denti stretti ammette di trovarsi in una posizione imbarazzante. Perché se i vertici del partito Granata e Scalia gli dovessero dire che il candidato del Pdl non si vota potrebbe anche mollare gli ormeggi e smettere di fare politica. Perché lui la coerenza non la baratta neanche con il più armonioso canto delle sirene.