Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 833
RAGUSA - 01/11/2010
Politica - Ragusa: il segretario provinciale del Pd annuncia azioni eclatanti

Basta "Bunga-bunga"! Zago segue la linea dura di Bersani

I particolari dell’iniziativa saranno resi noti da Zago e dal responsabile dell’organizzazione Giovanni Lucifora mercoledì 3 novembre nella sede della Federazione provinciale in via Natalelli 59 a Ragusa
Foto CorrierediRagusa.it

Salvo Zago (nella foto), segretario provinciale del Pd, annuncia azioni forti contro il governo nazionale. Sono previste iniziative che seguiranno le indicazioni del segretario nazionale, Pierluigi Bersani, compresa l’informazione porta a porta. L´ultima vicenda relativa al caso Ruby, con tanto di "Bunga-bunga", vero o presunto che sia, ha fatto rimediare l´ennesima figuraccia al nostro Paese a livello internazionale. Sui siti web, anche quelli piuttosto prestigiosi, non si parla d´altro.

Ruby, la giovane marocchina al centro dell´ultima inchiesta - scandalo condotta alla procura di Milano, al momento tace. Dopo l´esposione mediatica legata alla poco chiara vicenda dei suoi presunti rapporti con il premier Silvio Berlusconi, dalla quale è scaturito l´esplicitamente allusivo termine "Bunga-bunga", la ragazza chiede tranquillità.

«La pazienza è finita - dichiara a livello nazionale Bersani - e ora è tempo di rimboccarci tutti le maniche e suscitare un risveglio italiano. Lavoro e riscossa civica, lavoro e legalità sono le chiavi di questo risveglio. L’Italia è meglio di quello che le succede. L’Italia merita una alternativa che rinsaldi la democrazia costituzionale e avanzi un progetto economico e sociale nuovo. Ci stiamo lavorando con impegno. Abbiamo critiche chiare e forti da fare alla politica della destra; abbiamo proposte nuove da avanzare al Paese. Presenteremo le une e le altre - conclude Bersani - in una campagna senza precedenti per ampiezza, andando porta a porta in ogni luogo del Paese per ascoltare e raccontare quello che siamo e quello che vogliamo per l’Italia».

I particolari dell´iniziativa saranno resi noti da Zago e dal responsabile dell´organizzazione Giovanni Lucifora mercoledì 3 novembre nella sede della Federazione provinciale in via Natalelli 59 a Ragusa.

«La crisi politica e sociale - afferma Salvo Zago – è ormai ai limiti della tolleranza civile; tra la gente c´è delusione e rabbia e la sfiducia cresce giorno dopo giorno. I problemi reali dei cittadini non trovano voce, né risposta. Per questo scendiamo tra la gente a spiegare appunto «porta a porta» le nostre proposte alternative a questo governo».