Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:01 - Lettori online 1450
RAGUSA - 12/08/2010
Politica - Ragusa: la drastica scelta dell’uomo politico

Iano Gurrieri si è autosospeso dal Partito Democratico

A causa della debacle nell’elezione del presidente dell’Asi, con la sconfitta dell’uscente Motta

Scatena i primi effetti collaterali l’elezione di Rosario Alescio a presidente dell’Asi di Ragusa. Mentre si moltiplicano i complimenti e le felicitazioni nei confronti di Alescio, l’on Iano Gurrieri ha invece deciso autosospendersi dal Partito democratico a tempo indeterminato. Gurrieri non ha gradito la debacle del suo partito che aveva puntato tutto sulla rielezione dell’uscente Gianfranco Motta, espressione del centrosinistra.

La schiacciante vittoria di Rosario Alescio, 32 voti su 52, ben sei in più rispetto a quelli necessari, ha convinto Guerrieri che il Pd non abbia giocato bene le sue carte, lasciandosi tagliare fuori da accordi politici che evidentemente erano stati stretti a regola d’arte nel centrodestra. L’autosospensione di Guerrieri va intesa, nella visione dello stesso onorevole, come una presa di posizione forte per imprimere uno scossone al Partito democratico, che, a detta di Guerrieri, sta perdendo parecchie posizioni in provincia.