Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 761
RAGUSA - 06/08/2010
Politica - Ragusa: c’è fermento a palazzo del Fante e nel centro destra

Il Pdl vuole subito la verifica ma Franco Antoci nicchia

Anche nell’area ex An si chiede di fare chiarezza ed un rimescolamento di deleghe

A palazzo del Fante tira aria di verifica. La chiede il Pdl, lealista e non, la chiede An, e Franco Antoci è in un angolo. Silvio Galizia vuole che le cose si mettano in chiaro subito anche sotto Ferragosto. «Inutile attendere settembre – dice il consigliere Pdl.

Franco Antoci appare serafico e tranquillo. «Non c’è nessuna crisi» ribadisce anche se il presidente ammette che serve un accordo di fine legislatura. Nel mirino degli alleati l’Udc ormai ridotto a tre consiglieri provinciali ma con ben quattro esponenti in giunta, presidente compreso. Una enormità per il Pdl e per gli stessi uomini di An che hanno lanciato la candidatura Incardona delegittimando di fatto il presidente Antoci.

L’Udc tuttavia non ci sente e sarebbe disponibile a cedere solo la presidenza del consorzio universitario al Pdl Sicilia, ben poca cosa perché gli alleati vogliono almeno un posto in giunta ed un rimescolamento delle deleghe. An mira allo sviluppo economico e intende cedere lo sport, innescando una probabile battaglia all’interno della giunta con il Pdl lealista. Secondo le opposizioni c’è una crisi politica di fatto ed inoltre i debiti fuori bilancio stanno per abbattersi sull´ente e finiranno per paralizzarne l´attività nei prossimi anni.

Intanto i consiglieri Franco Poidomani e Raffaele Schembari, dopo aver abbandonato i partiti nei quali sono stati eletti, hanno costituito il gruppo misto. Capogruppo è Raffaele Schembari.