Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 860
POZZALLO - 25/04/2010
Politica - Pozzallo: decisive si riveleranno le prossime ore

Pozzallo: Mpa si allea con Udc, sul piatto un assessorato

Già mercoledì si potrebbe conoscere il nome dell’assessore udiccino che siederà a palazzo di città Foto Corrierediragusa.it

L’Udc si allea con Mpa. Se la circostanza si realizzasse a livello nazionale, occuperebbe le prime pagine di tutti i giornali. Invece succede solo a Pozzallo, dove pare si stia trovando un’intesa solida tra il partito del sindaco Peppe Sulsenti e quello del leader ibleo Peppe Drago e del deputato regionale Orazio Ragusa.

Decisive si riveleranno le prossime ore e già mercoledì si potrebbe conoscere persino il nome dell’assessore udiccino che siederà a palazzo di città, entrando a far parte della squadra del primo cittadino, che, al momento, dopo la rottura con il Pdl, annovera tre assessori. Non è dato sapere come e perché solo adesso si sia addivenuti a questo accordo, dopo il fallito «matrimonio» tra Mpa e Pdl. I «protagonisti» di questa ennesima unione «anomala», che differisce dal resto della situazione politica a livello nazionale, si mantengono al momento abbottonati.

L’unico dato certo, si fa per dire, è che questo rimpasto dovrebbe essere l’ultimo in giunta, prima delle amministrative del 2012, anno della paventata «fine del mondo». Assieme all’assessore dell’Udc, dovrebbe entrare in giunta anche un altro soggetto, più tecnico che politico, in grado di risolvere alcuni dei problemi che affliggono la giunta Sulsenti, rintuzzare l’opposizione e, magari, conquistare nuovi consensi in ambito elettorale.

In casa Udc si potrebbe tirare fuori il nome dell´ex consigliere Uccio Vindigni, che potrebbe subentrare all´ex assessore all´Ecologia, Angelo Avveduto. L’assessore "tecnico" invece potrebbe sostituire Carmelo Distefano. Quest’ultimo, una volta lasciata la delega ai lavori pubblici, potrebbe tornerebbe fra gli scranni di palazzo La Pira nel ruolo di consigliere, al posto del dimissionario Giuseppe Giudice.

(Nel fotomontaggio sopra da sx Orazio Ragusa, Peppe Sulsenti e Peppe Drago)