Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 533
POZZALLO - 01/04/2010
Politica - Pozzallo: dure critiche all’amministrazione

Per Pozzallo Giovane la giunta Sulsenti è in crisi profonda

"Il primo cittadino è in balia dell’approssimazione"

Pozzallo Giovane critica verso l’amministrazione Sulsenti. "Da quando il sindaco si è insediato nel 2007 - si legge in una nota - la giuna vive una sorta di emorragia iniziata già il giorno seguente le elezioni. Da 3 anni a questa parte Pozzallo vive alla giornata. La nostra è una città che si trova nell’incertezza più assoluta. Le porte girevoli dell’amministrazione comunale, dalla quale si entra e si esce con una facilità disarmante, rendono l’amministrazione comunale sempre più debole.

Il sindaco - scrive Pozzallo Giovane - è in balia dell’approssimazione. Dopo l’uscita di scena del Pdl Sicilia con i suoi 5 consiglieri comunali e i 2 assessori, ora assistiamo all’abbandono dell’assessore Avveduto, uno dei fedelissimi di Sulsenti. Questa è la dimostrazione del tracollo politico e amministrativo che la Giunta sta vivendo: tutti stanno abbandonando la barca che affonda. Il Sindaco Sulsenti, il giorno dopo le elezioni del 2007, aveva già perso la fiducia di chi lo aveva votato.

Oggi, pur cercando col lumicino, è difficile trovare qualcuno che sia disposto a continuare a dargli fiducia. E non servono a nulla le parole del vicesindaco che, appena poche settimane fa, dichiarava a mezzo stampa che l’Mpa non era mai stato forte come in questo momento. In cosa consiste la forza di un partito? Forse in quella di non riuscire a dialogare né con gli alleati e né tantomeno con l’opposizione?

L’unica cosa certa, inconfutabile e innegabile - conclude Pozzallo Giovane - è che il Sindaco Sulsenti ha fallito, sia politicamente che dal punto di vista amministrativo. E Pozzallo ha da tempo deciso di voltare pagina rispetto a questo tipo di politica".