Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 385
POZZALLO - 02/11/2009
Politica - Pozzallo: hanno messo nero su bianco le due liste civiche

«Pozzallo Giovane» e «Noi per Pozzallo» insieme

Ufficializzata l’alleanza politica e programmatica

Hanno messo nero su bianco le liste civiche «Pozzallo Giovane» e «Noi per Pozzallo», ufficializzando l´alleanza politica e programmatica.

"Dopo una serie di incontri – è scritto in una nota diffusa dalla segreteria di «Pozzallo Giovane» - nei quali si è discusso dei problemi della città, sono stati stabiliti i punti programmatici comuni da seguire. I due movimenti hanno deciso di allearsi in vista della creazione di una forza politica che si ponga come punto di riferimento per tutti i cittadini, perché Pozzallo esca dallo stato di torpore e regresso che l’ha avvolta negli anni di amministrazione Sulsenti, sorda ai bisogni dei cittadini e lontana dai problemi della gente".

Con questa alleanza, appare chiara, anche se non confermata, la volontà del segretario di «Noi Per Pozzallo», Luigi Ammatuna, a voler ricandidarsi, dopo l’esperienza fatta nel 2007, a sindaco della città di Pozzallo.

Ammatuna reputa l’accordo concluso con Pg come "una risorsa – dichiara Ammatuna - che la città di Pozzallo non può sprecare. Il potenziale umano, professionale e politico di entrambi i movimenti è alto e la città di Pozzallo non potrà far altro che beneficiare dell’accordo tra due forze politiche sane e soprattutto vicine ai bisogni dei cittadini".

Uguale soddisfazione nelle parole del segretario di Pg, Giorgio Scarso.

"L’accordo con il movimento politico rappresentato da Luigi Ammatuna – riferisce Scarso - persona stimata e ben voluta dai cittadini pozzallesi, rappresenta un importante punto di partenza per gettare le basi per un futuro migliore per la città di Pozzallo".