Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 17 Agosto 2017 - Aggiornato alle 0:20 - Lettori online 344
POZZALLO - 27/04/2017
Politica - Alla scadenza dei termini la delibera con 7 voti favorevoli,2 astenuti e uno contrario

Pozzallo, approvato in Consiglio Piano di riequilibrio

Sarà ora la Corte dei conti di Palermo ad esprimere il parere Foto Corrierediragusa.it

Il consiglio comunale ha approvato in extremis il Piano di riequilibrio finanziario. La votazione ha avuto luogo poco prima della scadenza della mezzanotte ed ha visto 7 voti favorevoli, 2 astenuti ed uno contrario. Il Piano di riequilibrio è vitale per il futuro dell’ente in quanto consente di accedere al prestito erogato dallo Stato e da spalmare in un arco trentennale per coprire le passività che ammontano a circa 30 milioni. In alternativa c´è il dissesto dell´ente con tutte le conseguenze del caso. Il documento approvato dal consiglio dovrà essere ora approvato dalla Corte dei conti di Palermo. Pozzallo è stato riammesso a ripresentare il Piano di riequilibrio grazia alla riapertura dei termini prevista dal decreto Milleproroghe.

Il precedente Piano di riequilibrio non era stato infatti ammesso e tutti gli sforzi dell’amministrazione, compresi i ricorsi al Tar, non avevano sortito alcun effetto. A Palazzo La Pira sono stati redatti due piani di riequilibrio, uno nel 2014 presentato in ritardo alla Corte dei Conti e quindi non preso in considerazione ed uno presentato nel mese di ottobre scorso che per il ritardo non è stato neppure preso in considerazione.