Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1042
POZZALLO - 02/09/2014
Politica - Si tratta della preside della scuola media «Antonio Amore»

Mara Aldrighetti nuovo assessore a Pozzallo

La dirigente scolastica veneta, da due anni residente nel comune rivierasco, ha accettato la proposta del sindaco Luigi Ammatuna Foto Corrierediragusa.it

Mara Aldrighetti (foto) il nuovo assessore che si è insediato a palazzo La Pira. La dirigente scolastica veneta, da due anni residente nel comune rivierasco, ha accettato la proposta del sindaco Luigi Ammatuna. La preside della scuola media «Antonio Amore» ha ricevuto le deleghe riguardanti la Pubblica Istruzione, Cultura, Politiche Sociali, Servizi Sociali e alla famiglia, Asilo Nido. "Ringrazio il sindaco – ha affermato Aldrighetti – per l’opportunità che mi sta concedendo e opererò mettendo in campo tutta la mia professionalità e la mia esperienza per realizzare il programma che il sindaco ha presentato ai cittadini".

«Galeotto» per la quota rosa che entra in Giunta fu il primo incontro che la dirigente scolastica ebbe con il primo cittadino, datato 5 settembre 2012. In quell´occasione, la Aldrighetti discusse col sindaco di argomenti importanti quali la mensa scolastica, la pulizia ed il decoro della scuola, l’utilizzo delle palestre da parte di associazioni sportive presenti sul territorio, l´utilizzo dei locali scolastici in orari pomeridiani. Di rilievo sono stati i risultati della dirigente scolastica, in questi due anni, con una dispersione scolastica ridotta a percentuali miserrime. Il lavoro della dirigente scolastica non è passato inosservato agli occhi del primo cittadino, il quale ha puntato senza alcuna remora sulla Aldrighetti.

Ad oggi, resta comunque fuori il partito Democratico, più volte in predicato di appoggiare l´azione politica di Ammatuna. Sembra, salvo ribaltoni dell´ultima ora, che il previsto matrimonio fra il partito dell´ex deputato regionale Roberto Ammatuna e la Giunta comunale presieduta dal sindaco Luigi Ammatuna sia naufragato fra mille