Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 295
PALERMO - 27/02/2013
Politica - Dall’ex governatore Raffaele Lombardo a Salvino Caputo

I "trombati" eccellenti delle Elezioni 2013

Brutto colpo pure per Granata Foto Corrierediragusa.it

In Sicilia è lungo l’elenco degli esclusi eccellenti: a prendere seggi è esclusivamente il Pdl, nessun seggio (né alla Camera, né al Senato) per Fli, Mpa, Grande Sud, Mpa, La Destra, Cantiere Popolare, Mir e Lega Nord. Dall’ex governatore Raffaele Lombardo a Salvino Caputo, da Gianfranco Miccichè (foto) a Iacolino. Tutti fuori. Nella coalizione di Monti non riescono a raggiungere la Camera Fabio Granata e Carmelo Briguglio (entrambi Fli).

«Le urne non ci hanno premiato, ma se si crede in un progetto lo si deve portare avanti comunque». Lo ha detto il leader di Grande Sud, Gianfranco Miccichè commentando i dati elettorali del suo schieramento politico. «Non ho nessun rammarico – ha aggiunto Miccichè – per la mancata elezione. Sono contento per tutto ciò che ho fatto in politica. Non posso che fare i complimenti al presidente Berlusconi, che in due mesi è riuscito a non far vincere la sinistra».

Brutto colpo per Fabio Granata che, dopo essere stato eletto Deputato alla Camera nella lista del PdL nel 2008 ed essendo nominato Vicepresidente della Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno della mafia e sulle altre associazioni criminali, aderisce a Fli, vota la sfiducia a Berlusconi dopo essere deferito – come Bocchino – ai «probiviri» a causa della troppa vicinanza con l’allora presidente della Camera Gianfranco Fini.

Adesso il suo partito non prende nemmeno un seggio e la situazione in cui si trovano Granata, Fli e, soprattutto, Gianfranco Fini è molto pesante: bisogna vedere se la sfiducia al partito, uscito dal voto assai malconcio e con percentuali irrisorie, sia da attribuire all’alleanza con Monti o, viste la proporzioni, all’abbandono del Pdl.


GERONTOCOMIO
27/02/2013 | 12.53.01
attila

Per questa gente è già pronto un attrezzato gerontocomio per passare felicemente la vita giocando a carte e leggendo fumetti. E a nanna alle 19,30!