Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 1083
PALERMO - 15/11/2012
Politica - Il presidente della Regione ha ormai le idee chiare

La giunta di Crocetta sarà tecnico-politica

Confermati tre assessori tecnici e sono la già annunciata Lucia Borsellino, Sanità, il magistrato Nicolo Marino, che andrà all’Energia e Franco Battiato alla Cultura

Sarà una giunta tecnico-politica. Rosario Crocetta ha ormai le idee chiare ed i suoi colloqui romani con i vertici di Udc e Pd hanno chiarito i dubbi aal presidente della Regione. Nella giunta ci saranno quattro assessori Pd e tre Udc, che avrà anche la presidenza dell’Ars ed alla quale è destinato Giovanni Ardizzone. Crocetta ha confermato tre assessori tecnici e sono la già annunciata Lucia Borsellino, Sanità, il magistrato Nicolo Marino, che andrà all’Energia e Franco Battiato alla Cultura.

Il Pd propone Paola Casavola, economista vicina al ministro Barca per il Bilancio, Luigi Cocilovo, Mariella Maggio; da definire l’ultimo nome e quelli dell’Udc ma Crocetta non designerà parlamentari eletti all’Ars per non creare doppioni. Cade dunque l’ipotesi di un assessorato a Nello Dipasquale che invece è stato ufficialmente designato quale capogruppo di Territorio. I quattro parlamentari, insieme all’ex sindaco di Ragusa, Anselmo, Vullo e Greco, hanno deciso di decurtarsi l’indennità di carica ed eventuali rimborsi elettorali, macchine blu ed autisti al seguito.


GIUNTA TECNICO-POLITICA
16/11/2012 | 18.22.13
bertoldo

"Giunta tecnico-politica": cioè (in italiano): la solita lottizzazione con contorno di comparse di prestigio per fini pubblicitari.
Mancano solo Gerry Scotti e Mike Bongiorno (in memoriam).
Come al solito.


DECURTAZIONE!
16/11/2012 | 17.52.46
attila

"I quattro parlamentari, insieme all’ex sindaco di Ragusa, Anselmo, Vullo e Greco, hanno deciso di decurtarsi l’indennità di carica ed eventuali rimborsi elettorali, macchine blu ed autisti al seguito."
Apprendiamo dunque che questi quattro galantuomini avevano già "rimborsi, macchine blu e autisti al seguito" e, generosamente, ci rinunciano. Per sopravvivere porteranno da Palermo panini imbottiti e una borraccia di acqua fresca?
Li ringraziamo commossi!