Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:11 - Lettori online 1830
PALERMO - 17/06/2012
Politica - Il Nuovo Polo intanto prende forma con l’adesione di Fli, Mpa, Mps ed una costola del Pdl

Fabio Granata è il candidato ufficiale di Fli alla presidenza della Regione

Nel centro sinistra Rosario Crocetta conferma la sua candidatura e si dice disponibile alle primarie con Claudio Fava Foto Corrierediragusa.it

Fli costituisce il Nuovo Polo con Mpa, Mps e Pdl, o una parte di esso, e lancia la candidatura di Fabio Granata alla presidenza della Regione. Per molti nel centro destra è l’uomo giusto perché ha esperienza, ha fatto bene da assessore alla cultura proprio a palazzo dei Normanni ed è uno dei più stretti collaboratori di Fini, il che non basta soprattutto se deve avanzare delle credenziali.

Carmelo Briguglio, ha avanzato la candidatura di Granata nel corso dell’assemblea regionale del partito che si è riunita a Palermo. Ha detto Briguglio: «Siamo certi che il presidente della Regione rispetterà il suo impegno di dimettersi a fine luglio e quindi si andrà al voto a ottobre. Oggi quindi apriamo ufficialmente la sessione elettorale di Fli: entro un mese dovremo avere liste complete, competitive e con un rigoroso e imprescindibile codice etico per la scelta dei candidati.

Per la scelta del candidato presidente della Regione Fli offre sin da ora la candidatura di Fabio Granata, che ha il profilo giusto in questa fase di grande crisi della politica. La partita nazionale inizia in Sicilia il 28 ottobre, da qui influenzeremo le future scelte in tutta Italia - ha sottolineato Briguglio - Il neo costituito Nuovo Polo per la Sicilia non deve essere un recinto chiuso, bensì dovrà assumere un ruolo centrale che lo renda capace di dialogare con tutti, senza pregiudiziali e andando oltre gli steccati".

Per quanto riguarda Granata, "siamo certi - ha sostenuto il coordinatore del partito - che saprà rappresentare la linea politica di Fli, anche andando oltre la propria personale storia e identità. Tuttavia siamo pronti, ove si ritenessero utili come metodo di scelta, a partecipare a eventuali primarie". Nessuna reazione ancora alla candidatura del parlamentare siracusano e sono attese le risposte soprattutto in casa Pdl.

Sul fronte opposto Rosario Crocetta non demorde e conferma la sua candidatura per il centro sinistra. L’ex sindaco di gela ed europarlamentare è disponibile anche alle primarie con Claudio Fava e con chi vorà correre per fare chiarezza davanti all’elettorato del centro sinistra molto deluso dalle ultime vicende regionali con il pd che ha fatto da stampella al governo lombardo. Dice Crocetta: «Sono pronto anche a partecipare alle primarie se ci sono forze democratiche pronte a scendere in campo insieme a noi".

L´eurodeputato del Pd ´´accetta la posizione´´ di Claudio Fava, esponente di Sel che si e´ candidato a governatore. "Se si vuole - osserva Crocetta - si possono fare, anche a luglio o ad agosto ma ho paura che qualcuno vuole tagliare la corda, e questo non lo consentiremo".