Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 391
PALERMO - 06/06/2012
Politica - Ancora un cambio nella squadra assessoriale di Lombardo

Giunta regionale: via Russo, Vecchio alle infrastrutture

Il governatore: "Spero che nei prossimi 50-60 giorni riusciremo a sbloccare le opere immediatamente cantierabili per avviare al lavoro almeno 200 persone"

Ancora un cambio nella squadra assessoriale di Lombardo. Esce il tecnico Pier Carmelo Russo ed alle Infrastrutture va Andrea Vecchio. Raffaele Lombardo procede con i rimpasti e si dice soddisfatto anche se sullo sfondo ci sono le dimissioni annunciate dallo stesso presidente della Regione: "Andrea Vecchio è un imprenditore edile stimato e conosciuto, che conosco e stimo da molti anni".

Lombardo ha rivolto parole di stima a Pier Carmelo Russo: "Ha dimostrato concretezza e nel corso del suo mandato ha intaccato gli interessi della criminalità organizzata e di Cosa Nostra, e mi riferisco al tema dei rifiuti e dei termovalorizzatori".

Su questo punto Lombardo ha precisato che l´unico motivo per cui Russo rinuncia alla delega è per difendere la Regione dal contenzioso del valore di 800 milioni di euro con i costruttori dei termovalorizzatori. "Sara lui -ha concluso- a difendere gli interessi della Regione". Il neo assessore si è posto un compito arduo come primo obiettivo del suo mandato: "Settantamila lavoratori del comparto edile negli ultimi 16-18 mesi sono rimasti senza lavoro in Sicilia, senza che nessuno della politica abbia detto una parola. Oltre 1.300 lavoratori di Sicilfiat rischiano di perdere la loro occupazione.

Spero che nei prossimi 50-60 giorni riusciremo a sbloccare le opere immediatamente cantierabili per avviare al lavoro almeno 200 persone. Se riuscissimo a raggiungere questo obiettivo sarebbe un grande successo. Io non mi sono mai impegnato in politica, ho fatto l´imprenditore, ma se è utile metto la mia storia a disposizione dell´Isola".