Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 805
MODICA - 02/02/2009
Politica - Modica - Tutti al Palazasi ad ascoltare il leader Peppe Drago

L´Udc si ritrova e fa gruppo. Piero Torchi manca all´appello

Non ci sono richieste di dimissioni per il sindaco Antonello Buscema, ma un pressante invito a cambiare rotta
Foto CorrierediRagusa.it

L’Udc si ritrova al Palazasi e fa gruppo. Alla convocazione di Peppe Drago e del segretario Gino Veneziano rispondono in molti e le poltroncine sotto tutte occupate tranne quella di Piero Torchi che non risponde all’appello. Il segretario Veneziano richiama l’orgoglio del partito e chiama tutti ad un rinnovato impegno a cominciare dai consiglieri comunali per dare scacco all’amministrazione comunale giudicata inadeguata e senza autorevolezza.

Non ci sono richieste di dimissioni per il sindaco ma un pressante invito a cambiare rotta. Peppe Drago guarda avanti e punta sui grandi progetti di rilancio della città partendo da un quotidiano che lo lascia indifferente. Con un occhio al tesseramento ed uno alla gestione di questa fase di transizione per il partito l’Udc stringe le fila sapendo di vivere una fase difficile in un centro destra di cui non si sente più leader e con un centro sinistra che lo ha messo nell’angolo.

(Nella foto in alto da sx Peppe Drago e Piero Torchi)