Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 21 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 11:15 - Lettori online 756
MODICA - 28/12/2016
Politica - Tanto lavoro su questo ultimo scorcio di 2016

Rimodulazione piano di riequilibrio

La giunta comunale si sta dando da fare Foto Corrierediragusa.it

Scicli intende tirarsi fuori dal predissesto. La Giunta Comunale ha difatti chiesto alla Direzione Finanza Locale del Ministero dell´Interno la rimodulazione del Piano di riequilibrio finanziario del Comune. L´amministrazione, su proposta dell´assessore al bilancio, Giorgio Vindigni, ha comunicato di volersi avvalere della facoltà prevista dall´art. 243 bis della legge 267/2000, procedendo alla rimodulazione del Piano di Riequilibrio Finanziario Pluriennale approvato con delibera della Commissione Straordinaria adottata con i poteri del Consiglio Comunale, in considerazione del fatto che ad oggi non risulta ancora intervenuta la delibera della Corte dei Conti di approvazione o di diniego di cui all´articolo 243 quater, del suddetto piano.

Come si ricorderà, il Piano era stato programmato dall’ultima Giunta in quattro anni (2014-2017) e successivamente esteso a dieci anni (2015-2024) dalla Commissione Straordinaria, peraltro senza ancora ottenere nessuna pronuncia da parte della Corte dei Conti. La Giunta Giannone, considerati i vincoli stringenti imposti dal predissesto, sta dunque verificando la possibilità di ridurre al minimo la durata del piano affinché si possa ritornare al più presto alla normalità amministrativa con le relative notevoli ricadute positive conseguenti.