Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 1059
MODICA - 30/08/2008
Politica - Modica - La seduta convocata per stamane

Bilancio preventivo 2008,
la parola al consiglio comunale

Poche le modifiche che potranno essere apportate allo strumento Foto Corrierediragusa.it

E’ incentrata sulla tanto attesa discussione del bilancio preventivo 2008 la seduta del consiglio comunale convocata per stamani dal presidente Paolo Garofalo (nella foto). I neo consiglieri sono chiamati per la prima volta a dire la loro sullo strumento finanziario, di vitale importanza per un ente ormai da troppo tempo con l’acqua alla gola, a causa del debito di stratosferiche proporzioni.

I consiglieri dovranno partire dalla consapevolezza che attendere i trasferimenti regionali per incamerare contante è una speranza vana, dal momento che la precedente amministrazione aveva tempo fa chiesto l’anticipazione del 75% dei 17milioni e 400mila euro annui destinati al comune.

La somma restante è insufficiente a far fronte ai pagamenti delle spettanze dovute ai lavoratori: dai dipendenti della «Multiservizi», che ieri hanno tenuto due sit- in di protesta, agli operatori ecologici, che giovedì scorso avevano scioperato per mezza giornata. Insomma ben poco potrà essere fatto per modificare questo bilancio preventivo. Solo nel 2009 si potrà ridefinire lo strumento finanziario nel suo complesso, visto che quello attuale risulta impegnato per nove dodicesimi dall’amministrazione precedente.