Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 528
MODICA - 01/07/2008
Politica - Modica - Ha vinto con 17.009 voti contro gli 8.856 di Scucces

Il neo sindaco Antonello Buscema festeggia fino a tardi

"E’ la vittoria di un’intera città. Sarò il sindaco di tutti,
in particolare dei più deboli e delle fasce disagiate"
Foto Corrierediragusa.it

Finisce in sangria e ballo la festa di Antonello Buscema. Il sindaco ha festeggiato fino a tardi con amici, elettori, giovani subito dopo il concerto di piazza Matteotti. Qui un breve ma inatteso spettacolo pirotecnico ha dato il saluto ad Antonello Buscema che è stato misurato e prudente sulla sua nuova avventura.

Ha rivolto un omaggio al suo avversario, ha ringraziato i suoi elettori nei volti dei quali legge la gioia di ognuno per la sua elezione. Dall’affollato palco di piazza Matteotti ha parlato anche Riccardo Minardo autodefinitosi « il regista» dell’elezione di Antonello Buscema.

«Saremo alleati leali» ha detto Minardo. Poi l’abbraccio con la città e con tanti bambini che sono saliti sul palco a festeggiare Buscema. Oggi è il primo giorno di Buscema sindaco e sarà dedicato alle visite ed ai ringraziamenti. L’insediamento del nuovo sindaco è previsto per giovedì.


SCUCCES NON FA DRAMMI. MA IL PDL, DOPO LA BATOSTA, RISCHIA DI PERDERE 3 CONSIGLIERI SE SARA´ASSEGNATO IL PREMIO DI MAGGIORANZA ALL´ASSE PD - MPA

Non si fanno drammi al quartier generale di Giovanni Scucces. » Sono sereno ed auguri al mio avversario ? dice il candidato del Pdl Udc». Scucces ha seguito lo spoglio con i suoi più stretti collaboratori ma non recrimina « Ho fatto quanto potevo ? dice- Non mi rimprovero niente e non voglio addebitare ad altri l’esito della votazione. Non vorrei che passasse l’idea che io non sono stato sostenuto. Ho avuto con me il mio partito e non mi sono sentito abbandonato. Da oggi continua il mio impegno nel Pdl, non mi tiro indietro e sono pronto a ripartire. Faremo una riflessione insieme al leader ed al partito per capire come e perché non è passato il nostro messaggio».

Nino Minardo ha le idee chiare in proposito » L’elettorato ha percepito subito il messaggio della discontinuità e non ci ha premiato. Non potevamo fare di più, ha prevalso una certa rabbia per l’interruzione traumatica della legislatura e questo non ci ha favoriti».

Scucces è stato abbandonato a se stesso ? No di sicuro; Non ha corso da solo e l’impegno è stato di tutti; sono quanto mai convinto che fosse il candidato giusto per il Pdl Udc. Non è stato il candidato Giovanni Scucces il problema; analizzeremo il voto per capire sono a venuti a mancare i consensi tra liste e candidato anche al primo turno.

Ancora una volta l’elettorato di centro destra non è andato a votare per il ballottaggio e ciò non ci è stato favorevole. Non ci sarà tuttavia nessun processo; il Pdl è in salute e vigilerà sin da domani perché sia assicurata la governabilità della città. Intanto auguri ed in bocca al lupo ad Antonello Buscema».

La sconfitta di Scucces vorrà dire tre consiglieri in meno per il Pdl se sarà assegnato il premio di maggioranza allo schieramento avversario in forza dei consensi andati sia alle liste sia al candidato sindaco del centro sinistra. Il consiglio comunale andrebbe così suddiviso; diciotto consiglieri a Pd Mpa e dodici a Pdl Udc. Secondo i primi calcoli ne prenderebbe uno il Pd, Giovanni Spadaro, due Mpa, Michele Mavilla e Giovanni Occhipinti, mentre sarebbero Popolari con un consigliere e Pdl, due a fare spazio.


I DATI DEFINITIVI: 51 SEZIONI SCRUTINATE SU 51
ANTONELLO BUSCEMA (PD - MPA)
17.009 (65,76%)
GIOVANNI SCUCCES (PDL - UDC)
8.856 (34,24%)


La percentuale definitiva dei votanti nei 51 seggi di Modica è stata del 58,86%. Il 18% in meno rispetto alla precedente tornata. Gli uomini che si sono recati alle urne sono 13.124 mentre le donne sono state 26.795.

(Nella foto in alto da sx Enzo Scarso, Antonello Buscema e Riccardo Minardo)