Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 854
MODICA - 22/06/2008
Politica - Modica - Dopo la scelta di sostenere il candidato a sindaco Scucces

Gerratana? Si accomodi fuori.
Mpa bacchetta il "transfuga"

Lombardo: "Nino Gerratana non rappresenta più Mpa".
Gerratana: "Sono solo sospeso. Ora rivelerò molte cosette"
Foto Corrierediragusa.it

Che in Mpa ci sia fermento e che l’accordo con il Pd non sia ben digerito da tutta la base è dimostrato dal trasloco di Nino Gerratana verso il candidato del Pdl ?Udc Giovanni Scucces. Una mossa che non ha fatto piacere al direttivo regionale di Mpa che ha sospeso Nino Gerratana (nella foto). Il partito lo ha in pratica cacciato via a causa della scelta dello stesso Gerratana di sostenere apertamente il candidato a sindaco Giovanni Scucces. "Un candidato a sindaco - si legge nella nota di Mpa - con il quale il partito non ha niente a che fare. Da quì l´allontanamento di Gerratana".

Pronta la replica di Gerratana: "Svelerò molti retroscena nelle prossime ore, con gran parte della verità dal 2002 ad oggi, rivelando particolari ancora non noti; dall’incendio della mia auto, alle minacce e a tutta una serie di episodi che hanno coinvolto in modo pesante la mia persona. Io non ho avuto ancora nessuna comunicazione da Mpa. In ogni caso non sono stato espulso dal partito ma solo sospeso e ci tengo a ribadirlo. Per i dettagli rivolgetevi alla dirigenza di Mpa».

Nino Gerratana ha appreso solo dai media di essere stato praticamente messo alla porta da Raffaele Lombardo ed Enzo Oliva. « L’unica corrente alla quale il signor Gerratana si è iscritto ? dice il commissario Enzo Oliva ? è quella degli ex appartenenti ad Mpa». Chiaro il riferimento del braccio destro di Lombardo alla versione che Nino Gerratana aveva dato della sua posizione quando aveva partecipato alla presentazione della squadra assessoriale di Giovanni Scucces.

« Non mi sento fuori Mpa ? aveva detto l’ex assessore all’ecologia ? Sono solo il rappresentante di una corrente che resta in Mpa e che non condivide la scelta di andare con il Pd per le ripicche personali di Riccardo Minardo». Nino Gerratana condivide con Silvio Galizia la stessa sorte; a Scicli infatti Galizia aveva contestato la scelta del movimento di candidare Pierluigi Aquilino, sostenendo l´attuale neo sindaco Giovanni Venticinque. A Modica invece Gerratana non si è uniformato alle direttive di Lombardo che in entrambi i casi ha usato il pugno duro.

Nino Gerratana ha confidato ai suoi amici di essere molto deluso per il trattamento riservato a chi aveva contribuito a rappresentare sin dal primo momento Mpa al consiglio comunale ed avviare il movimento in città. Lombardo tuttavia non fa sconti a nessuno e ci tiene a tenere il movimento sotto controllo non lasciando spazi ad avventure per nessuno; il messaggio per candidati, amministratori, iscritti è chiaro ; o con me o contro di me».

Gerratana per ora dice solo cosa farà nell´immediato: « Mi impegnerò per Scucces perché è la scelta migliore per la città. Per tutto il resto ci sentiremo il 30 giugno, ma parlerò solo in caso di vittoria di Scucces".