Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1096
MODICA - 19/06/2013
Politica - Il confronto in piazza è stato seguito da centinaia di modicani

Faccia a faccia tra Abbate e Giurdanella

Un pareggio onorevole per entrambi i candidati, per dirla in termini calcistici. Venerdì alle 10 Matteo Renzi parlerà in piaazza Muncipio. Comizi finali serali in piazza Matteotti
Foto CorrierediRagusa.it

E’ stato il primo faccia a faccia in piazza. In vista del turno di ballottaggio di domenica e lunedì Ignazio Abbate e Giovanni Giurdanella si sono «sfidati» sul palco di una affollatissima piazza Matteotti (foto). Non c’erano solo i fan dell’uno e dell’altro schieramento schierati in modo strategico sotto il palco e pronti ad applaudire o fischiare i due contendenti. C’era invece tanta gente, ancora con le idee confuse, o se volete poco chiare, sulla scelta da fare per il successore di Antonello Buscema. Un’ora abbondante di confronto ha impegnato i due candidati.

Un pareggio onorevole per entrambi se vogliamo metterla in termini calcistici in attesa della gara di ritorno che si gioca venerdì. Giurdanella manderà in campo, o meglio sul palco, Matteo Renzi, che ha accettato di sostenere la sua causa e parlerà venerdì alle 10 in piazza Municipio. Tanta l’attesa per il rottamatore per eccellenza. Ignazio Abbate non ha ancora fatto conoscere la sua mossa ma c’è chi giura che ha un altro asso nella manica. In ogni caso i due contendenti si ritroveranno in piazza Matteotti venerdì sera per i comizi finali della campagna elettorale.