Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1485
MODICA - 22/03/2008
Politica - Modica - Parecchi distinguo rispetto alle affermazioni di Arnaudo

Modica: I giovani del Pd con Giurdanella

Recepito il messaggio del coordinatore cittadino Buscema Foto Corrierediragusa.it

Tutti uniti su Giovanni Giurdanella; per il futuro si vedrà. La presa di posizione di Eugenio Arnaudo, di Paolo Borrometi e di alcuni giovani universitari del Pd non trova tutto d’accordo. Salvatore Baglieri conferma di ritorvarsi ulla linea indicata dal Pd a pieno sostegno della candidatura Giurdanella e Tommaso Agosta, già candidato al consiglio comunale, prende le distanze e si dissocia dagli scenari ipotizzati che vorrebbero il Pd trovare un terreno comune con l’Udc e le forze moderate del centro. «L’eventuale allargamento del centro-sinistra in vista delle ormai prossime elezioni amministrative non è da scartare in modo pregiudiziale, sostiene Tommaso Agosta, ma nemmeno percorsa a tutti i costi.

Dipenderà da tanti fattori che oggi non siamo in grado di conoscere e valutare. Ciò che è certo è che ogni strategia politica ed elettorale in vista delle prossime elezioni politiche sarà vagliata e ponderata nelle sedi opportune. Non saranno né le alleanze future, né l’esito quanto mai incerto delle prossime elezioni comunali a determinare il mio personale impegno nel Pd.»

Il dibattito interno al Pd sulle strategie per le comunali è approdato anche alla convention di presentazione della candidatura di Giovanni Giurdanella alle regionali. Antonello Buscema ancora una volta è stato chiaro « Non facciamoci trascinare nelle polemiche su questo argomento- ha detto il cooridnatore- Valuteremo il 15 aprile la situazione all’interno dei nostri organismi di partito e in quella sede, l’unica corretta e possibile, stabiliremo eventuali strategie e alleanze. Per il momento ci interessa solo compattarci sul nome di Giovanni Giurdanella«.

Nel centro detsra intanto Alessandro Borgese ha lasciato la Pdl ed ha aderito ad Mpa. Il consigliere comunale, eletto nelle liste di Idea di Centro, ha abbracciato la causa autonomista ed annuncerà ufficialmente la sua decisione nel consiglio comunale di martedì prossimo.

Nella stessa Pdl Azione Giovani, circolo giovanile di An, dichiara di stare dalla parte di Carmelo Incardona nonostante alcune defezioni di aderenti che non hanno condiviso il progetto della Pdl.