Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 875
MODICA - 29/01/2008
Politica - Modica ? La nota diramata da una fantomatica agenzia di Palermo

Torchi successore di Cuffaro?
Una burla alla romana!

Il sindaco: «Non ne so nulla. C’è qualcuno dietro» Foto Corrierediragusa.it

Anche i burloni si fanno avanti per le Regionali. Ne è testimonianza la stringata nota pervenuta alle redazioni, tra cui la nostra, da una fantomatica agenzia stampa di Palermo, la «Info Italia», che darebbe per imminente l’ufficializzazione della candidatura del sindaco di Modica Piero Torchi alla carica di Presidente della Regione da parte del leader dell’Udc Pierferdinando Casini.

Una circostanza seccamente smentita dallo stesso primo cittadino, secondo cui si tratta «di una burla orchestrata da qualcuno che, evidentemente, ha interesse a farlo. Non ne so nulla e attendo comunque le disposizioni che il mio partito riterrà opportune e alle quali mi atterrò scrupolosamente».

Una burla alla romana? Parrebbe di sì, anche perché la fantomatica agenzia si sbizzarrisce anche nel fare i nomi del probabile successore di Torchi alla guida della città, con tanto di apparentamenti di partiti. Ma pubblichiamo di seguito e in versione integrale la nota pervenutaci da «Info Italia» e disconosciuta da Torchi.

A breve sarà ufficializzato da Pier Ferdinando Casini, il nome del Candidato alla presidenza della regione per la casa delle Libertà. Si tratta di Piero Torchi, sindaco di Modica. Si è fatto quadrato su di lui, visto i grandi successi e i grandi risultati che ha ottenuto come Sindaco di Modica e come presidente del consorzio del sud-est. Ad appoggiarlo saranno tutti i partiti della casa della libertà compresi gli autonomisti di Lombardo. Forza Italia avrà diversi assessori in giunta, mentre importanti ruoli di sotto governo saranno riservati per gli altri partiti (Udc, Mpa, An) . A livello locale sarà lasciato campo libero per il prossimo Sindaco di Modica a forza Italia, che probabilmente candiderà o Nino Minardo, l´attuale vice presidente della Provincia Mommo Carpentieri. A Scicli il candidato a Sindaco per il centro destra sarà del Mpa nella persona di Silvio Galizia.

La nota si commenta da sé e non aggiungiamo altro.

(Nella foto in alto Piero Torchi e Pierferdinando Casini)