Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:15 - Lettori online 1072
MODICA - 18/09/2010
Politica - Modica: Sinistra e Libertà propone la riconferma dell’assessore alla P.I. in giunta

Sel dà fiducia a Buscema, Mac contesta Calabrese

Intanto il rimpasto tarda a concretizzarsi

Sinistra e Libertà sceglie Antonio Calabrese. Non cambierà la rappresentanza in giunta del partito che fa riferimento in città a Vito D’Antona. Il direttivo di Sel è stato unanime nel riconfermare la fiducia a Calabrese che da due anni ha avuto affidata la delega di assessore alla viabilità ed alla Pubblica Istruzione. La scelta del partito è stata comunicata ad Antonello Buscema cui toccherà il compito di scegliere i cinque nuovi componenti la giunta del Buscema bis.

Tre infatti sono i riconfermati Enzo Scarso di Mpa, Peppe Sammito e Nino Frasca Caccia del Pd. Calabrese potrebbe essere il quarto ma a restare al suo posto ma deve confrontarsi anche con alcuni mal di pancia all’interno della maggioranza. Anche il movimento autonomo Commercianti ed Artigiani, Mac, non ha gradito la scelta di Sel di indicare Antonio Calabrese.

Dice il Mac: «E’ quasi come se non ci fossero uomini capaci e degni di sostituire l’attuale assessore, esponente dell’unico consigliere della compagine stessa. Sicuramente l’umiltà non fa parte degli ideali del SeL, se si arriva al punto di tessere le lodi di un solo assessore, l’unico degno di riconferma all’interno di una coalizione che, con grande senso di responsabilità, ha demandato al Sindaco la scelta della «nuova» giunta. Non si capisce perchè solo Sel sia il depositario di tutte le bontà espresse dalla giunta, la quale non sembra adeguata a dare risposte concrete alle aspettative della città.

Probabilmente saremo persone poco intellettuali non all’altezza di capire i grandi temi che affronta il SeL, ottimo partito per fare opposizione, anche all’interno della sua coalizione, ma a noi comuni operatori interessa chi è capace, non solo a parole, di affrontare e dare soluzioni concrete ai problemi quotidiani non risolvibili quando manca una chiara e disinteressata disponibilità da parte di tutti , al di sopra di schieramenti o poltrone da difendere a qualsiasi costo.

Il Mac riconferma la fiducia al Sindaco Buscema, invitandolo ancora una volta a fare scelte libere da condizionamenti di qualsiasi genere che potrebbero inficiare l’efficienza della sua giunta» . Un autentico siluro nei confronti di calabrese, che tra l’altro è esponente all’interno della Associazione Commercianti, ed al quale non hanno giovato alcune prese di posizione nei confronti di alcune categorie nella fase in cui Calabrese è stato titolare della delega al commercio.