Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 424
ISPICA - 11/03/2010
Politica - Ispica: è Salvatore Roccasalva il coordinatore cittadino

Ispica: apre la sezione di Alleanza per l´Italia

Un movimento politico che, adottando un impianto federativo, attribuisce autonomia ai territori
Foto CorrierediRagusa.it

Alleanza per l’Italia (Api), il partito fondato da Francesco Rutelli e Bruno Tabacci, apre una sezione ad Ispica. Salvatore Roccasalva (nella foto) ne è stato nominato coordinatore cittadino.

Api, come annunciato domenica scorsa, insieme con il comitato Santa Maria del Focallo – Marina Marza, costituirà una delle cinque liste che sosterranno la candidatura a sindaco di Pippo Barone nella competizione elettorale del 30 maggio prossimo. Le altre liste sono Libertà e buon governo, Partito democratico, Insieme per Ispica e Partito socialista italiano.

Api è movimento politico che, adottando un impianto federativo, attribuisce autonomia ai territori. E, non limitandone la libertà, favorisce la partecipazione spontanea ed attiva dei cittadini.

La costituzione del movimento è avvenuta dopo diversi incontri con l’onorevole Egidio Ortisi, presidente regionale del comitato promotore dell’Api e con il deputato regionale Mario Bonomo, rappresentante dell’Api nell’Assemblea regionale siciliana (Ars).

Ortisi e Bonomo hanno ratificato la nomina di coordinatore a Roccasalva. Si è poi proceduto alla costituzione del comitato direttivo, che risulta composto da venticinque persone.

Roccasalva, al suo primo incarico politico, avrà il compito di organizzare il movimento in città. «Pur non essendo un politico – dichiara il coordinatore – abbiamo aderito all’Api proprio per i principi etici, di libertà e di democrazia che porta avanti il movimento nel rispetto delle idee e dei bisogni delle singole realtà. Ma senza mai tralasciare un interesse generale che deve essere l’obiettivo principe di ogni buon cittadino impegnato in politica. Ringrazio tutta l’Assemblea insieme con l’onorevole Ortisi e l’onorevole Bonomo per questo riconoscimento che rappresenta per me un ulteriore impegno a lavorare in favore ed a sostegno della collettività ispicese».