Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:04 - Lettori online 729
ISPICA - 17/05/2009
Politica - Ispica: sei proposte avanzate in maggioranza

Ispica: il consuntivo dei primi 100 giorni dei Popolari

Contro le stragi del sabato sera è stata approvata e finanziata l’istituzione di un servizio navetta notturno
Foto CorrierediRagusa.it

I Popolari liberali hanno effettuato il consuntivo dei primi cento giorni di impegno politico, consiliare e amministrativo nella maggioranza di centrodestra, diffondendo i risultati.

Prima all’opposizione, Marco e Mario Santoro rappresentano oggi il partito, rispettivamente, in giunta e nel consiglio comunale. Al primo, nominato assessore tre mesi fa, sono state attribuite le deleghe delle Politiche giovanili, Sport, Centro giovanile, Tempo libero, Impiantistica sportiva e Rapporti con il consiglio comunale.

Marco Santoro nei primi cento giorno d’attività amministrativa ha intrapreso quattordici iniziative. Le più importanti sono legate al Centro giovanile e al contrasto delle stragi del sabato sera.

L’assessore Santoro, in primis, ha garantito che i lavori sulla struttura che ospiterà il Centro giovanile saranno ultimati entro la fine del mese. Ha poi spiegato che il Centro ospiterà tutte le associazioni giovanili cittadine, compresi i gruppi informali. Quest’ultima rappresenta la novità più importante, in quanto non sarà la componente religiosa il denominatore comune dei giovani che frequenteranno il Centro. Insomma, sarà finalmente fatto largo ai laici.

Contro le stragi del sabato sera, ha reso noto l’assessore Santoro, è stata approvata e finanziata l’istituzione di un servizio navetta notturno. Si tratta di un disco bus che per dieci sabati, a partire dalla fine di giugno, dalle 22 alle 4 del mattino, accompagnerà i giovani prima in discoteca e poi a casa. La navetta partirà da piazza Regina Margherita e raggiungerà le seguenti tappe: ingresso di Santa Maria del Focallo, lido Othello, Casa rosa e viale Kennedy.

Il consigliere Santoro ha invece avanzato sei proposte nei primi cento giorni in maggioranza. Intanto, una revisione della toponomastica sulla fascia costiera volta a prevedere servizi pubblici e, sempre sul litorale, la costruzione di una circonvallazione che possa rendere meno pericolosa l’attuale strada. Poi, l’organizzazione dei mercati per la vendita diretta dei prodotti agricoli e la costruzione di una rotatoria in via Brescia per disciplinare, senza pericoli, la confluenza di ben sette strade. Ed ancora, la rimodulazione delle tariffe inerenti la raccolta dei rifiuti, che preveda una specifica tariffa per le autorimesse. Queste ultime sono tassate con un tariffa minore rispetto alle abitazioni. Infine, proposte migliorative sull’affidamento della gestione dell’ex mercato comunale in corso Umberto.

(Nella foto da sx il consigliere Mario Santoro, il coordinatore Lorenzo Ricca e Carmelo Cannizzaro)