Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1228
ISPICA - 30/10/2007
Politica - Ispica - Le dichiarazioni del rappresentante locale Enzo Figura

Mpa non sostiene
l´amministrazione Rustico

"Non ci sono rapporti politici e programmatici con il sindaco" Foto Corrierediragusa.it

«Non ci sono rapporti politici e programmatici con il sindaco e con la sua maggioranza, pertanto, il Movimento per l’autonomia non sostiene l’attuale amministrazione»: è quanto scritto in un documento che porta la firma di Enzo Figura, esponente locale del movimento di Raffaele Lombardo. Figura è stato delegato dai vertici provinciali per fare chiarezza, attraverso una nota diffusa ieri, sul percorso politico cittadino che intraprenderanno d’ora in avanti .

Ispica quindi si allinea, facendo eco alle dichiarazioni rilasciate dall’onorevole Enzo Oliva. Il deputato alla Camera del Mpa evidenziava in un intervista di non far parte della Casa delle Libertà.

Figura smentisce inoltre quanto diffuso sulla stampa di recente. «Nel movimento ? chiarisce Figura ? non esistono né correnti, né gruppi: i consiglieri comunali seguono la linea politica ufficiale dell’onorevole Lombardo, perseguendo come scopo la tutela e lo sviluppo del territorio e dei suoi cittadini. Il Mpa valuterà singolarmente tutte le problematiche che si presentano, senza dimenticare la propria azione di stimolo nei riguardi di tutte le forze politiche. ? ? conclude ? utile sottolineare che il Mpa nasce come forza libera da ogni schieramento politico e che esso intende rappresentare la coscienza di tutti coloro che, stanchi di subire una politica vecchia e lontana dai cittadini, intendono assumere, in prima persona, una linea autonoma ed incisiva a difesa degli interessi collettivi, in nome e per conto della sicilianità».

Il consigliere Salvatore Garofalo (Mpa), invece, non retrocede e a quanto pare non ha alcuna intenzione di abbandonare i banchi della maggioranza. «Il Mpa ? risponde Garofalo interrogato sulle ultime novità ? effettivamente non appartiene alla Casa delle Libertà, ma io sono alleato dell’amministrazione ispicese e, poi, non posso tradire il mandato dei miei elettori che con il loro sostegno mi hanno collocato in maggioranza».

I consiglieri Garofalo, maggioranza, ed Anna Maria Gregni (nella foto), opposizione, nonostante il dictat dei vertici provinciali del Mpa, continueranno quindi a guardarsi dritti negli occhi.