Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 854
ISPICA - 21/10/2007
Politica - Ispica - Il partito di Raffaele Lombardo si rafforza in città

Mpa: prove tecniche
di coordinamento.
La reggenza a Minardo

Gregni: "Resterò all’opposizione per coerenza" Foto Corrierediragusa.it

Proseguono gli incontri del deputato di Mpa Riccardo Minardo con i simpatizzanti del partito. Dopo Vittoria e Pozzallo, venerdì scorso l´onorevole si è recato ad Ispica.

Minardo ha colto l’occasione per annunciare l’imminente costituzione del coordinamento. Con un applauso di assenso è stata a lui ratificata la reggenza del partito in attesa, appunto, della composizione degli organismi interni.

Di recente, nel teatro della politica ispicese è stata protagonista Anna Maria Gregni (nella foto). La consigliere, che si è resa indipendente ad agosto dall’ormai estinto partito della Margherita, ha aderito mercoledì scorso al Movimento per l’Autonomia, scegliendo di seguire il percorso politico tracciato dal parlamentare europeo Raffaele Lombardo che continua, inesorabile, a mietere proseliti. E nonostante il consigliere Salvatore Garofalo, nuovo collega di partito, sia seduto nei banchi della maggioranza la Gregni garantisce:«Rimarrò collocata nell’opposizione per coerenza nei riguardi dei miei elettori».

Il vice commissario del Mpa, Giovanni Cappuzzello, fuga ogni dubbio sulla linea politico-amministrativa intrapresa nel momento in cui la Gregni è entrata a far parte nella squadra di Lombardo:«L’adesione ? spiega infatti il vice commissario Cappuzzello ? del consigliere Gregni stabilisce in maniera più incisiva e netta la linea politica tracciata dal Mpa. In ogni caso, ad Ispica, noi non rappresentiamo l’amministrazione».

Pertanto, è insito nelle parole di Cappuzzello il fatto che sarà il consigliere Garofalo a doversi adeguare.

L’adesione di Gregni è stata annunciata da Enzo Oliva, capogruppo del Mpa alla Camera e commissario del movimento a Ragusa. Oliva scrive in un documento:«Il consigliere Anna Maria Gregni ha ufficializzato il suo passaggio nel Mpa motivandola con la necessità, forte in lei, di parlare la lingua dei siciliani e di risolvere i problemi della nostra terra. Gregni ha individuato nel Mpa lo strumento politico adeguato per dar voce alle istanze, troppo a lungo inascoltate, della nostra terra e della nostra gente. Sono certo che il suo contributo sarà prezioso e che l’attività politica che da oggi porteremo avanti insieme avrà una immediata ricaduta positiva nel Comune di Ispica e in tutta la Provincia ragusana.

La scelta Gregni che segue di poco l’adesione al nostro Movimento da parte dell’onorevole Minardo, parlamentare di grande spessore ed esperienza, ci conferma che ci stiamo muovendo nella giusta direzione e che la nostra battaglia in difesa degli interessi della nostra Isola e del Mezzogiorno avrà sempre più sostenitori».