Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 822
ISPICA - 09/05/2015
Politica - Restano in competizione 6 aspiranti sindaci supportati da 16 liste

Elezioni Ispica: le 16 liste e tutti i nomi dei candidati

Si vota il 31 maggio e il primo giugno Foto Corrierediragusa.it

Resta a sorpresa fuori dalla competizione elettorale il candidato sindaco Giuseppe Di Giorgio (foto). Scendono da 7 a 6 gli aspiranti sindaco che si daranno battaglia alle elezioni amministrative del 31 maggio e del primo giugno. Di Giorgio, coordinatore cittadino di Sel dal 2012, è stato costretto a formalizzare la rinuncia alla candidatura e al ritiro delle liste collegate «Movimento popolare ispicese» e «Sinistra ipicese» per motivi tecnici. Come spiega lo stesso interessato raggiunto telefonicamente «le liste non hanno raggiunto il numero necessario di sottoscrizioni per la validazione e l’ammissione alla competizione elettorale di ogni lista, che va da un minimo di 200 a un massimo di 500 firme. O meglio, le firme erano oltre 200 per ogni lista presentata, ma alle sottoscrizioni non corrispondevano i certificati elettorali». Forse, in totale ingenuità, qualcuno dei firmatari è probabile abbia firmato più volte in differenti liste e i rappresentanti di esse che si sono per primi accaparrati i certificati elettorali hanno avuto potestà sulla sottoscrizione.

Ma Di Giorgio preferisce non fare ipotesi e sportivamente dichiara: «Mi assumo la responsabilità dell’errore. Nei fatti, per Movimento popolare ispicese risultano 180 firme, mentre per Sinistra ispicese 184». E conclude: «Il ritiro delle mia candidatura significa l’esclusione dalla competizione, ma non il ritiro dallo scenario elettorale». Di Giorgio insomma s’impegnerà a sostenere uno dei sei aspiranti sindaco rimasti, pare escludendo a priori il Movimento 5 stelle e il Partito democratico. Ma Di Giorgio non conferma.
Con il ritiro delle liste collegate a Di Giorgio scendono da 355 a 316 i candidati al consiglio comunale, da 18 a 16 le liste in lizza e da sette a sei gli aspiranti sindaco. E pensare che doveva seppellire tutti di voti, stando almeno al suo slogan.

LE COALIZIONI, I CANDIDATI SINDACO E GLI ASSESSORI DESIGNATI

Il «Partito democratico», «Libertà e buon governo» e «Ispica punto e a capo», sono la coalizione che sostiene il candidato sindaco Pierenzo Muraglie, designando come assessori Giuseppe Roccuzzo, Giuseppe Barone e Salvatore Di Stefano.

Il «Movimento cinque stelle», sostiene Gianluca Genovese, presentando come assessori Dario Modica, Laura Muré, Giuseppe Santoro e il pozzallese Pino Asta. Il «Partito socialista italiano», «La forza del cambiamento», «Cannizzaro sindaco» sostengono Vincenzo Cannizzaro. Assessori designati Anna Maria Granata e Carmelo Denaro, che ricoprirà pure la carica di vicesindaco.

«Santa Maria del Focallo – Marina Marza» e «Area popolare – Paolo Ferlisi sindaco» supportano Paolo Ferlisi, nominando eventuali assessori Tiziana Scuto e Giuseppe Distefano.

«Uniti per Ispica» e «Rinascita ispicese» sosterranno Maurizio Franzò, designando assessori Lucia Franzò e Franco Rovetto.

Scende invece da otto a cinque liste la coalizione che sostiene Paolo Monaca: «Cambiamo davvero Ispica», «Sviluppo e solidarietà», «Giovani in comune», «97014 Ispica tocca a te» e «Ispica in movimento». Assessori designati Marco Santoro e Alessandra Vindigni.

Il più giovane dei candidati sindaco è il 32enne Gianluca Genovese. È seguito dal 33enne Paolo Monaca e dal 34enne Pierenzo Muraglie, distanziati, in ordine cronologico, dai più maturi Paolo Ferlisi, Maurizio Franzò e Vincenzo Cannizzaro. Muraglie è l’unico candidato sindaco espressione di un partito, il Pd. Ispica, invece, è l’unico dei 12 comuni iblei impegnati nelle elezioni amministrative.

I CANDIDATI AL CONSIGLIO COMUNALE: LE 16 LISTE CON TUTTI I NOMI

«Partito Democratico»:

Pietro Aprile, Marilena Emanuela Calabrò, Silvia Calascibetta, Salvatore Carpintieri, Carmelo Cirmena, Gabriella Cocuzza, Francesca Corvo, Carla Fortuzzi, Giovanni Gambuzza, Angela Gianì, Mattia Moltisanti, Antonella Nobile, Rosanna Pandolfi, Rodolfo Pisani, Natale Quartarone, Antonio Roccasalvo, Giuseppe Roccuzzo, Stefania Rosa, Giovanni Stornello detto Gianni, Paola Tonaca.

«Libertà e buongoverno»:
Giuseppe Barone, Claudio Bonelli, Francesco Cannarella, Rosaria Cicciarella, Giuseppe Corallo, Margaret Donzella, Carmen Ferraro, Vincenzo Figura, Rosa Floriddia, Joseph Franzò, Dario Fronterrè, Grazia Giuga, Valentina Iozzia, Giorgio Nigro, Angela Nobile, Maurizio Rossitto, Matilde Sessa, Biagio Solarino, Angelina Sudano, Emanuela Tumino.

«Ispica punto e a capo»:
Giuseppina Agnello, Stefania Amore, Dario Aprile, Natale Belluardo, Franco Cappello, Elisabetta Cinquerrui, Vincenzo Di Mari, Salvatore Ferro, Stefania Gieri, Antonino Giunta, Alessia Gregni, Giovanni Leontini, Rosario Lupo, Francesca Marina, Giovanni Muraglie, Isabella Maria Nicolae, Giuseppe Pluchinotta, Salvatore Roccasalva, Antonio Spatola detto Tony, Rosita Vaccaro.

«Movimento cinque stelle»:
Gianluca Genovese, Angelo Dimartino, Antonio Di Giorgio, Vittore Luciani, Daniele Cannata, Francesco Paternò, Gianni Monaco, Giovanna Scivoletto, Iris Denaro, Jvano Iurato, Laura Murè, Laura Zaccaria, Nelly Genovese, Salvatore Gennaro, Salvo Barone, Samuele Pelligra, Teresa Aprile, Tommaso Oddo.

«Partito socialista italiano»:
Saverio Alaimo, Salvatore Alota, Rosario Amico detto Saro, Giorgio Avellone, Salvatore Bellomo, Giovanna Bonomo, Piera Bonomo, Giovanni Cesare Cannizzaro, Tiziana Cimone Capotorto, Francesco Denaro detto Ciccio, Carmelo Giunta detto Milo, Giuseppe Licitra, Ignazia Lorefice detta Mara, Corrado Lucci, Serena Mavilla, Ivana Modica, Giovanni Padova, Simonetta Polizzi, Corrado Quartarone, Corrado Vinci Mortillaro.

«La forza del cambiamento»:
Giorgio Caccamo, Rosita Campailla, Rosario Cannizzaro, Vincenzo Caruso detto Enzo, Vito D’Angelo, Vincenzo Di Franco, Carmelo Di Martino, Maria Vanessa Evangelista, Margherita Ferlisi, Alessandro Gentiluomo, Rosaria Giunta, Roberto Occhipinti, Carlotta Petrillo, Giuseppe Ragusa, Carmelo Scarso, Enza Spataro, Raffaele Tela, Francesco Terra.

«Vincenzo Cannizzaro sindaco»:
Salvatrice Alecci, Concetta Angelico detta Floriana, Antonio Avveduto, Roberto Barone, Antonino Calvo detto Antonello, Vincenzo Cannizzaro, Carmelo Denaro, Rosario Di Benedetto, Rosario Donzello detto Saro, Sabrina Fava, Alessandro Ferla, Vincenzo Figura detto Enzo, Elisa Iacono, Rosario Iozzia detto Saro, Iolanda Latino, Salvatore Milana, Ivana Modica Caschetto, Irene Tropiano, Carmela Vernuccio.

«Comitato Santa Maria del Focallo – Marina Marza»:
Tiziana Scuto, Angela Abate, Mihai Ovidiu Amuzescu, Alice Borgonovo, Oscar Borgonovo, Veronica Calabrese, Rosario Cannata, Ylenia Caravello, Maria Josè Costa, Angela Covato, Giuseppe Covato, Salvatore Ferro, Pietro Guarino, Beata Kasprzyk detta Beata, Loredana Leocata, Francesco Milana, Francesco Moncada detto Franco, Ignazio Rizza, Rosanna Savarino, Salvatore Serrentino.

«Ferlisi sindaco»:
Massimo Brafa, Giovanni Cappello, Maria Caruso, Antonino Covato detto Tonino, Ylenia Di Giacomo, Damiano Di Giorgio, Marco Galfo, Raffaele Gieri, Mariagiovanna Gradanti, Vincenza Luca, Carmela Lupo detta Milena, Concetta Mandolfo, Luigi Matarazzo, Corrado Migliorino detto Dino, Carmelinda Moncada detta Linda, Giuseppe Quarrella detto Peppe, Maria Santacroce detta Mariella, Francesco Spatola detto Ciccio, Carmelo Terranova, Pietro Zocco detto Piero.

«Uniti per Ispica»:
Ermenegilda Cannata, Terzo Cocuzza, Natalino Di Lorenzo, Giorgio Giuca, Filippo Iozia, Emanuele Leocata, Giuseppe Lorefice, Damiano Loreto, Carmelo Oddo, Alessandro Poidomani, Carmelo Scarso, Anna Maria Gregni, Salvatore Giannone, Annibale Vanetti, Francesco Lazzaro, Silvana Leocata, Francesca Lorefice detta Patrizia, Carmelinda Rabbito, Margherita Vernuccio, Giovanna Cannata.

«Rinascita Ispicese»:
Serafino Arena, Giuseppa Barone detta Pina, Laura Bellio, Antonio Caruso detto Tony, Corrado Corallo, Giuseppe Fronte, Giuseppe Galfo, Giacomo Gianì, Maria Ignaccolo detta Mary, Daniela Loiacono, Antonella Macauda, Benedetto Modica, Rosaria Moltisanti detta Sara, Tiziana Moncada, Maria Federica Poidomani detta Federica, Emanuele Sarta, Iuliana Schuller, Salvatore Spatola, Salvatore Spinello, Maria Zammitti detta Marinella.

«Cambiamo davvero Ispica»:
Erika Amore, Saverio Barone, Francesco Cappello, Alessandro Cimino, Giovanni Falco, Maria Fratantonio detta Maria, Grazia Giannella Isaurico, Raffaele Lucifora, Pamela Midolo, Paolo Molè, Vincenzo Moltisanti detto Enzo, Damiano Pluchinotta, Guglielmo Ricca detto Daniele, Giuseppina Rustico detta Giusi, Massimo Spataro, Martino Spatola detto Tino, Claudio Tricomi, Barbara Trovato, Salvatore Vindigni detto Uccio.

«Sviluppo e solidarietà»:
Gianluca Adamo, Maria Concetta Agosta, Raffaele Amore, Josè Andreoli, Giuseppe Baglieri, Salvatore Bruno detto Donato, Carpanzano Giuseppina detta Pinuccia, Cerruto Evelina detta Evelin, Girolamo Ficarra, Angelo Fidelio, Vincenzo Fronte detto Enzo, Filomena Iannone, Rosaria Lentini, Girolamo Lorefice detto Piero, Raffaella Melfi detta Eleonora, Vincenzo Modica detto Enzo, Marianna Nigro, Gaetano Santoro, Concetto Sessa, Maria Carmela Spadaro.

«Giovani in Comune»:
Alice Barone, Salvatore Barone detto Salvo, Sebastiano Bongiovanni, Pierfabio Brundo, Ginetta Cicero, Elena Dantoni, Francesco Digregorio, Luana Dirosa, Angelo Falco, Damiano Fava, Salvatore Gagliani, Valeria Giunta, Salvatore Licitra, Salvatore Mancino, Alessandra Milana, Corrado Monaca, Corinne Nicastro, Sally Puzzo, Anna Strazzeri.

«97014 Tocca a te»:
Giovanni Aprile, Lorenzo Bonincontro, Giulia Calvo, Francesco Cavarra, Massimo Coniglione, Flavio Ferro, Elisa Floridia, Giulia Galifi, Saverio Genovese, Giorgio Giunta, Stefania Lucifora, Francesca Lupo, Francesco Mammana, Antonino Maucieri, Roberto Peluso, Biagio Pisana, Evelina Scarso, Federica Spatola, Justine Veca, Marco Aprile.

«Ispica in movimento»:
Guglielmo Accaputo, Francesco Accardi, Melinda Agricola, Barbara Stanislawa Beniak detta Barbara, Carol Caruso, Alessandro Destro Pastizzaro, Rosita Di Benedetto, Ferdinando Di Loro, Fabio Falco, Carmelo Fidelio detto Meluccio, Gerry Leontini, Francesca Lissandrello, Luigi Longano, Salvatore Lorefice, Maria Bonaria Muzzetto detta Bonaria, Biagio Pisana, Lorenzo Ricca, Viviana Trovato, Rosario Zacco, Giampaolo Zannoni.