Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:55 - Lettori online 1371
ISPICA - 15/02/2012
Politica - Nuovi scenari politici

Si rinnovano Popolari liberali e Pid, commissariato Futuro e Libertà

Donato Bruno è stato nominato coordinatore dei Popolari liberali e Carmelo Pisana è stato eletto segretario dei Popolari Italia domani. Gianni Campo commissario di Fli
Foto CorrierediRagusa.it

Si rinnovano i quadri dirigenziali dei Popolari liberali e del Pid, mentre Futuro e Libertà viene commissariato. Donato Bruno è stato nominato coordinatore dei Popolari liberali, prendendo il posto di Marco Santoro, il quale lo ha invece sostituito in giunta nella qualità di assessore ai Lavori pubblici ed Urbanistica.

Carmelo Pisana è stato eletto segretario dei Popolari Italia domani (Pid). E Carmelo Cannizzaro è il suo vice. Il criterio dell’ufficialità è stato conferito dal leader del partito, Giovanni Cosentini, e dal segretario provinciale Vincenzo Castilletti.

Sia Cosentini che Castilletti hanno ribadito che il Pid è parte della maggioranza a sostegno dell’amministrazione guidata dal sindaco Piero Rustico. E, presto, chiederanno agli alleati un incontro per esaminare la crisi economica-sociale e stabilire le priorità da condividere.

Gianni Campo (foto) è stato invece nominato commissario straordinario di Futuro e Libertà (Fli). Il primo obiettivo sarà quello di creare ad Ispica un circolo territoriale.

Campo, già responsabile provinciale del gruppo giovanile, è stato chiamato a coordinare i lavori di costituzione del circolo territoriale in sinergia con gli iscritti e i simpatizzanti di Fli. «Dobbiamo sviluppare e formalizzare ad Ispica – afferma il neo commissario – una nuova e dinamica struttura dirigenziale cercando di fare massima rete con gli altri territori della provincia di Ragusa nonché con il resto delle realtà siciliane».

«Sono certo che Campo – aggiunge il coordinatore provinciale Pelligra – saprà fare tesoro delle esperienze fin qui maturate in seno al partito per dare vita ad una realtà vivace e al contempo capace di intercettare le esigenze della popolazione ispicese».