Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:00 - Lettori online 1518
COMISO - 17/06/2009
Politica - Comiso: i commenti del coordinatore provinciale Pd dopo l’ingresso del senatore

Digiacomo: «Ben venga Gianni Battaglia, ma dal basso»

Valentina Spata (giovane democratica) invita i vecchi a mettersi da parte in favore delle nuove leve. Il dirigente dei Giovani Democratici di Comiso Guastella si dice allibito da questa presa di posizione
Foto CorrierediRagusa.it

Con la consegna ufficiale della tessera del Pd al senatore Gianni Battaglia e ad altri 60 che erano andati a finire in Sd, la querelle che ha infiammato il Pd provinciale diventa storia. Che dice a tal proposito, il coordinatore Pippo Digiacomo che aveva sollevato degli steccati al reingresso di Battaglia?

«Il Pd è un partito nel quale chiunque può entrare –dichiara Digiacomo- ma nessuno può pretendere di entrare facendosi calare dall’alto. Se Gianni Battaglia entra per dare un contributo, allora sarà sempre ben accetto, senza pretendere tessere da Roma o da Palermo, e soprattutto, senza tentare di riesumare antichi fantasmi, anzi incubi, perché questo non sarà consentito a nessuno».

A dire la loro anche i giovani democratici rappresentati da Valentina Spata, segretaria provinciale che a tal proposito dichiara: «I giovani Democratici di Ragusa, rimangono vicini, tutti, al segretario provinciale e a quello cittadino, e ritengono che l’ingresso di questa nuova parte debba avvenire nel rispetto delle regole e delle persone che hanno costruito con tanti sacrifici il Pd sin dall’inizio. Inoltre, ritengono che, la politica è dei giovani. È un sentimento forte ed è reazione alla disaffezione per la politica che è conseguenza dello stallo del potere decisionale ed innovatore.

«Impossibile non accorgersene! E chi rifiuta il rinnovamento generazionale della politica, rifiutando dopo anni di attività istituzionale, di mettersi da parte in favore di nuove leve, nega che la politica sia un processo in divenire, qualcosa che deve evolversi come evolve la società. Inaccettabile è pensare che una persona, fosse anche di qualità eccezionali, possa personificare e rappresentare ad vitam le necessità e le questioni di un Paese».

LO SBIGOTTIMENTO DI GUASTELLA DINANZI ALLE DICHIARAZIONI DELLA SPATA
«Rimango allibito e preoccupato innanzi alla nota diramata dal segretario cittadino di Ragusa dei Giovani Democratici Valentina Spata». E´ quanto dichiarato da Biagio Guastella, dirigente dei Giovani Democratici di Comiso. "Il mio partito - dice Guastella - è nato con uno spirito inclusivo e aggregante e non esclusivo ed emarginante. Ma ciò che più mi inquieta dell´intervento della Spata (la quale mi risulta quasi fuori dai Giovani Democratici per sopraggiunti limiti d´età) è l´inserimento del tema «anagrafico» (e non «generazionale», si badi) nella questione. Chiedo alla Spata: sai che Battaglia è coetaneo di Digiacomo e Ammatuna (riferendoci solo ai parlamentari regionali)?

Anche questi ultimi devono fare un passo indietro o solo qualcuno? Ma quale bislacca idea di partito hai in mente? Fuori cinquantenni e sessantenni per far spazio a me e a te? Questo ragionamento - aggiunge Guastella - è tipico di chi ha una erronea e ingenua concezione del divenire sociale. Il tema non è quello del ricambio anagrafico ma è quello del «patto generazionale» tra tutte le fasce anagrafiche per una virtuosa sinergia (nella società come nel partito) e non l´opposto, la contrapposizione, sulla base delle date di nascita anziché sui contenuti.

Esprimo perciò piena solidarietà a Digiacomo, Ammatuna e Battaglia - conclude Guastella - i quali assieme ad altri dirigenti di questo Pd della provincia di Ragusa hanno svolto, svolgono e, mi auguro, svolgeranno ruoli importanti per il bene di tutti".

(Nella foto da sx Pippo Digiacomo e Gianni Battaglia)