Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:05 - Lettori online 1141
COMISO - 15/05/2009
Politica - Comiso: la politica dei piccoli passi alla lunga premia

Dopo Solarino anche Zisa porta il suo «cuore» in Mpa

Il Partito del cuore di Comiso batte per Lombardo, pronto a confluire dentro gli autonomisti

Dopo il passaggio di Solarino nel Mpa, nasce a Comiso una federazione basata sicuramente sulla forza dei numeri: il Partito del Cuore, si unisce a Lombardo. L’accordo confederativo è stato siglato a Palermo, alla Presenza di Nino Leanza (Mpa). Per il PDC, il rappresentante è l’assessore comunale Michele Zisa che ha accettato di seguire un percorso parallelo e di supporto al Movimento per l’autonomia.

Era già nell’aria da diverse settimane, sin dall’autosospensione di Zisa dalla giunta Alfano, poiché erano stati violati accordi ed equilibri interni. A suo tempo lo stesso Zisa aveva dichiarato che il suo partito era quasi considerato un’entità fantasma in giunta. Nei fatti la lista del cuore, ora Partito del cuore, era solo una lista civica localistica che non avrebbe avuto un futuro politico se non avesse cominciato a muoversi nella direzione di un partito più corposo e di peso.

Lunedì scorso presso la saletta dei salesiani a Ragusa, oltre all’ingresso di Solarino, si sarebbe dovuto far quadrare il cerchio anche per il Pdc, ma alcuni malintesi ne hanno rallentato l’iter. Zisa comunque per il momento non sarà nella giunta Alfano il rappresentante del Mpa, ma continuerà ad essere l’espressione del Pdc ma pare che il passo successivo anche se ancora non si conoscono i tempi, sia proprio l’assorbimento del Pdc nel Mpa.