Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1294
COMISO - 18/10/2008
Politica - Comiso - La vicenda scaturita dalle scorse Regionali

Comiso: ricorso Guerrieri, storia chiusa

Digiacomo continuerà ad essere parlamentare Foto Corrierediragusa.it

Si chiude la querelle interna al Pd legata al ricorso dell’avvocato Piero Guerrieri contro l’on Pippo DiGiacomo (nella foto). Guerrieri, candidato alle scorse regionali, aveva intentato un ricorso ai danni di Digiacomo, esponendo la tesi che, a suo avviso, l’ex sindaco di comiso si era dimesso da tale carica, dopo i tempi previsti per legge. Dopo avere inoltrato circa due mesi fa il ricorso, il tribunale si è espresso:

L’on Pippo Digiacomo potrà continuare ad espletare le funzioni di parlamentare regionale secondo la volontà degli elettori espressa alle ultime elezioni. La prima sezione civile del Tribunale di Palermo ha infatti rigettato, nell’udienza celebrata ieri mattina, il ricorso presentato dall’avv. Piero Gurrieri attraverso cui si sosteneva il fatto che l’on. Digiacomo non si sarebbe dimesso in tempo utile per candidarsi a deputato dell’Assemblea Regionale Siciliana. I giudici hanno ritenuto totalmente infondata l’azione giudiziaria avviata dal Gurrieri condannando quest’ultimo al pagamento delle spese processuali. Sulla vicenda l’on. Digiacomo, che è stato assistito dagli avvocati Giovanni Pitruzzella e Andrea Scuderi, preferisce non rilasciare alcuna dichiarazione.