Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:00 - Lettori online 1588
COMISO - 16/07/2008
Politica - Comiso - Indiscrezioni sulla composizione della giunta

Comiso: braccio di ferro Mauro - Leontini?

Parecchio ambita la presidenza della Soaco Foto Corrierediragusa.it

Escono fuori da alcune segreterie politiche alcune indiscrezioni sui ritardi nella composizione della squadra assessoriale di Comiso. Per riassumere, i nomi in corsa erano due, di di Forza Italia: Amenta ed Elia. Uno dovrebbe essere nominato presidente del consiglio comunale, ed all’altro dovrebbe andare il 7° assessorato della giunta.

Ma i motivi che ad oggi non hanno consentito di chiudere sui nomi, riguardano il braccio di ferro tra Giovanni Mauro e Innocenzo Leontini (nella foto). Infatti, proprio Dipietro è « uomo» di Mauro che vorrebbe in quota sua, la presidenza del consiglio. Questa proposta fin’ora è stata appoggiata da due dei consiglieri neo eletti per F.I : Caruso e Romano. Ma perché questo braccio di ferro?

Pare che l’ex parlamentare forzista, Giovanni Mauro, non disdegnerebbe la presidenza della So.A.Co, società di gestione dell’aeroporto di Comiso. Ma la sua non è una richiesta tanto ben accetta dai politici «comisani di centro destra». Per cui, Mauro, sempre secondo le indiscrezioni di queste ore, sta cercando di mettere l’accento sul fatto che, nel nuovo consiglio comunale, vi sono due consiglieri forzisti in quota sua, che assieme, hanno portato circa 700 voti, ma che eventualmente potrebbero non condividere alcune scelte dell’amministrazione Alfano, mettendo così il civico consesso in parità con l’opposizione.