Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 628
COMISO - 16/04/2014
Politica - In un clima di grande armonia nel civico consesso casmeneo

Comiso: approvato il Prg della vecchia giunta Alfano

Lo strumento urbanistico era stato preparato dall’ex assessore all’Urbanistica Alberto Belluardo. Soddisfazione unanime per l’importante risultato raggiunto
Foto CorrierediRagusa.it

«Al Consiglio comunale di Comiso fumata bianca in armonia, in quello di Vittoria sul Prg è finita in maniera diversa». Il paragone lo ha fatto Nello Dieli, esponente di Patto per Vittoria, per lodare il consiglio comunale di Comiso e per biasimare quello di Vittoria.

La premessa ci sta tutta. Perché valorizza la soddisfazione espressa dal deputato regionale di Forza Italia Giorgio Assenza nel dare la notizia dell’avvenuta approvazione del Prg. Perché esalta il ruolo della politica casmenea, capace di dotarsi di uno strumento urbanistico importante per lo sviluppo del suo territorio. «Un atto elaborato dalla giunta Alfano – sottolinea Dieli- poi approvato dall’attuale amministrazione Spataro a dimostrazione che, in tema di gestione del territorio, è necessaria la condivisione dei percorsi e delle scelte. Anche le forze di opposizione sono soddisfatti per il risultato raggiunto».

Infatti, è significativo il comunicato emesso dai gruppi consiliari del Pdl e di Comiso Vera nel plaudire all’approvazione del Prg da parte del Consiglio. Uno strumento urbanistico redatto dall’amministrazione Alfano e in particolare dall’ex assessore Alberto Belluardo (foto), oggi consigliere comunale di opposizione.

I consiglieri di opposizione, Belluardo, Dante Di Trapani, Maria Rita Schembari, Giorgio Assenza, Valentina D’Amiata, Giuseppe Alfano, Salvatore Romano e Roberto Cassibba parlano di evento storico. «L’approvazione è il punto d´arrivo di un percorso per il quale l´Amministrazione guidata dal sindaco Alfano e dall´allora assessore all’Urbanistica dott. Alberto Belluardo, si è impegnata con eccellenti risultati. È la riprova dell´ottimo lavoro svolto, riconosciuto - con il voto favorevole di oggi - anche dall´attuale Amministrazione che ha voluto approvare il Piano Regolatore così come redatto dalla Giunta Alfano. Un plauso al Consiglio comunale nella sua interezza per aver portato a conclusione l´iter di un ottimo strumento urbanistico».