Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 468
COMISO - 21/03/2013
Politica - E’ ufficiale: Giuseppe Alfano è in corsa per mantenere la poltrona di sindaco

Il sindaco di Comiso si ricandida per le amministrative

Intanto nel Pd si è dimesso il vicesegretario Gaetano Gaglio Foto Corrierediragusa.it

E’ ufficiale: il sindaco di Comiso Giuseppe Alfano (foto) si ricandiderà per le amministrative di primavera. La notizia era nell’aria da tempo e lo stesso diretto interessato non ne aveva fatto mistero. Adesso l’ufficialità: Alfano sarà il candidato del centro destra. L’altro elemento certo di novità è dato poi dalla candidatura di Filippo Spataro, del Pd. La sua candidatura ha determinato una spaccatura. Intanto il segretario Gigi Bellassai ha indetto le primarie per il 7 aprile: c’è tempo fino al 23 marzo per presentare le candidature. Ma in parecchi non hanno visto di buon occhio la fuga in avanti del gruppo facente capo a Bellassai e Fianchino.

Tra questi il vicesegretario Gaetano Gaglio, che si è addirittura dimesso: «In un partito diviso come il nostro – spiega – le primarie non sono un esercizio vero di democrazia, soprattutto se sono decise solo da una parte. Le primarie, poi, hanno un senso a condizione che siano condivise con la coalizione. Ma la coalizione non c’è ancora. Che senso ha celebrare le primarie ora? Se noi scegliamo subito il candidato – conclude Gaglio – bruciamo le possibilità di una coalizione».