Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 20 Aprile 2018 - Aggiornato alle 14:38
COMISO - 15/09/2012
Politica - Due le candidature certe sul frobte casmeneo: c’è pure l’uscente Digiacomo

Regionali: a Comiso si candida Meli, vicino ad Antoci

Sotto il simbolo dell’ Udc

Un’altra candidatura certa a Comiso per le Regionali, oltre quella dell’uscente Pippo Digiacomo (Pd). Si tratta di Renato Meli, che conferma la sua candidatura sotto il simbolo dell’ Udc. Pare che Meli sia uomo molto vicino all’ex presidente della provincia Franco Antoci.

A questo punto sarebbe logico pensare che sia il «competitor» casmeneo di Orazio Ragusa, candidato sempre per l’Udc e deputato uscente. Meli è un uomo ed un volto nuovo che si affaccia nell’agone politico per la prima volta. L’elettorato dell’Udc avrà dunque una doppia scelta e più in generale, l’elettorato comisano che, per il momento, ha la conferma di questi due nomi: Digiacomo e Meli.

Per il resto, ci si affida al totonomi che vede tra probabili e/o eventuali altre candidature, quella di Giorgio Assenza (Pdl) e di Saro Alescio, presidente Crias, che pare sia stato contattato da alcuni partiti, tra cui il Mpa. È del tutto esclusa ad oggi, la candidatura di Peppe Caruso ex assessore nella giunta Alfano, in quota Pdl, ormai passato con Mpa di cui è il commissario cittadino.