Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1116
COMISO - 28/02/2008
Politica - Comiso - I comisani piacevolmente stupiti da questo bon-ton

Comiso: Campagna... ambientalista

I due "duellanti" Bellassai e Alfano rispettosi del decoro urbano Foto Corrierediragusa.it

Ambientalista, rispettosa ed originale. Così è stata definita da molti comisani, questa campagna elettorale a Comiso. Finalmente, non si assiste più alle solite campagne « imbratta muri» che invece hanno puntualmente insudiciato tutti i muri, pubblici e privati, fin’anche i cassonetti dei rifiuti.

Da tempo in realtà veniva sollevato questo problema poiché tutti i signori addetti ad attaccare i manifesti ( di notte ), oltre ad avere ingaggiato una autentica guerra per la conquista di spazi abusivi, non si creavano lo scrupolo di deturpare anche monumenti e muri di abitazioni private, molto spesso anche con pittura e vernice.

Senza che i candidati, mettessero un freno e richiamassero le «milizie selvagge» al rispetto del decoro urbano. Ciò che invece sta contraddistinguendo questa tornata elettorale per le amministrative, è il rispetto di ambo i candidati, Alfano e Bellassai, per l’ambiente urbano. Sembra una piccolezza, ma ciò dimostra che in realtà i due giovani «duellanti» abbiano una cultura profondamente rispettosa di uomini e cose.

Un premio all’originalità comunque è stato designato da moltissime persone, ai manifesti 6x6 di Bellassai, che al di là di qualunque satira politica, che sicuramente tiene alta l’attenzione dei Comisani, sono notevoli per grafica e innovazione nei messaggi che inviano. Adesso, si attendono quelli del candidato di centro destra, quelli veri, non quelli di satira e provocatori, che certamente non si sottrarranno all’attenzione della gente.